Tari
Tari
Politica

Tari 2020, cinque le rate. Previste agevolazioni per emergenza post Covid

La deliberazione del Commissario straordinario individua numero e scadenza delle rate. Primo acconto entro il 31 luglio

Il Comune di Corato ha individuato numero e scadenze delle rate per il versamento della Tari 2020.

Con deliberazione del Commissario Straordinario dr. Paola Maria Bianca Schettini, riunitasi lo scorso 7 luglio con il Segretario Generale Dott. Luigi D'Introno per esaminare ed assumere le proprie determinazioni, si stabilisce che il versamento della Tari sarà sia effettuato in 5 rate.

Le prime tre rate saranno dovute a titolo di acconto, nella misura pari al 75% della tassa dovuta per l'anno 2019, con le seguenti scadenze:
  • prima rata 31 luglio 2020
  • seconda rata 30 settembre 2020
  • terza rata 30 novembre 2020
  • quarta rata 31 dicembre 2020
  • quinta rata 31 gennaio 2021
La quarta e quinta rata saranno determinate a conguaglio sulla base delle tariffe Tari approvate per l'anno 2020.

È prevista la possibilità di versare le rate di acconto in un'unica soluzione entro il 31 luglio, data di scadenza della prima rata.

Il Comune di Corato intende istituire e finanziare apposite agevolazioni per alcune categorie di utenze domestiche e non domestiche considerato che, a seguito dell'attuale stato di emergenza epidemiologica da COVID-19, si sono registrate gravi criticità anche di tipo occupazionale ed economico che investono l'intero tessuto sociale comportando evidenti difficoltà per gli utenti del servizio integrato di gestione dei rifiuti che possono riverberarsi sull'ordinaria gestione dei rapporti contrattuali anche tra gli enti locali e i vari gestori del servizio, con potenziali criticità sia per la finanza locale che per gli operatori e, di riflesso, per l'intera filiera settoriale.

Tali agevolazioni saranno stabilite in sede di deliberazione delle tariffe TARI 2020, nei limiti delle risorse finanziare che saranno rese disponibili nel bilancio di previsione finanziario 2020-2022, non ancora approvato, in coerenza con quanto suggerito dall'Ifel e dalle deliberazioni ARERA n. 158/2020/R/RIF del 5 maggio 2020 e n. 238/2020/R/RIF del 23 giugno 2020.

Eventuali agevolazioni da stabilire in sede di deliberazione delle tariffe Tari 2020, quindi, saranno applicate sulla quarta e quinta rata a conguaglio.
  • Comune di Corato
  • Tasse
Altri contenuti a tema
Commissioni consiliari, eletti i presidenti Commissioni consiliari, eletti i presidenti Una presidenza alle opposizioni
Tari, dal Comune: «Nessun aumento deciso da questa Amministrazione» Tari, dal Comune: «Nessun aumento deciso da questa Amministrazione» La smentita in merito a quanto sollevato dal Movimento Politico Città Nuova
Richiesto denaro a nome del Comune, «Nessuno è stato autorizzato» Richiesto denaro a nome del Comune, «Nessuno è stato autorizzato» La comunicazione da Palazzo di Città
Tre donne nello staff del sindaco Tre donne nello staff del sindaco Pubblicata la determina di assunzione
Qual è il compenso dei nostri amministratori comunali? Qual è il compenso dei nostri amministratori comunali? Firmata la determina che stabilisce gli importi e impegna le cifre
Telefoni comunali muti, l'amministrazione chiarisce: «Guasto telefonico» Telefoni comunali muti, l'amministrazione chiarisce: «Guasto telefonico» Doveroso spazio al chiarimento di Palazzo di Città
Covid, dal Comune i numeri utili per l'emergenza Covid, dal Comune i numeri utili per l'emergenza Attivi i servizi di spesa a domicilio, raccolta rifiuti, sostegno psicologico ed economico
Proroga scadenze fiscali, i commercialisti: «Inutile e dannosa» Proroga scadenze fiscali, i commercialisti: «Inutile e dannosa» L'intervento di Antonello Soldani, presidente dell'ordine dei commercialisti di Trani
© 2016-2021 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.