carabinieri
carabinieri
Cronaca

Tornano a recuperare pezzi dopo aver sezionato un’auto rubata a Corato, ma ad attenderli trovano i Carabinieri

Arrestati tre pregiudicati andriesi per riciclaggio

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
Continuano i controlli sul territorio dei Carabinieri della Compagnia di Andria e nella tarda mattinata di ieri, nel corso di un servizio finalizzato al contrasto dei furti di auto, i militari dell'Aliquota Radiomobile hanno tratto in arresto tre noti pregiudicati un 38enne, un 35enne e un 24enne, tutti di Andria.

I militari di una pattuglia, nel corso di un servizio perlustrativo in zona Santa Maria dei Miracoli, effettuavano il controllo di un'autovettura proveniente dalla contrada Torricciola, con a bordo tre noti soggetti, con precedenti specifici nei furti e riciclaggio di auto rubate. La presenza dei tre in zona, insospettiva non poco i militari, i quali, perlustrando la zona, non tardavano a rinvenire, all'interno di un uliveto, un'autovettura, risultata oggetto di furto consumato nella vicina Corato, completamente smontata, i cui pezzi erano stati accuratamente accantonati e pronti per essere prelevati. Considerato che con ogni probabilità, di li a poco, dopo aver smontato l'autovettura, i malviventi sarebbero tornati con un autocarro per il prelievo ed il trasporto delle parti di auto, i militari operanti, supportati da altri rinforzi fatti sopraggiungere sul posto, predisponevano, fra gli ulivi, un servizio di osservazione. I risultati non tardavano ad arrivare, poiché qualche ora dopo, giungeva sul tratturo che portava all'uliveto, l'autovettura precedentemente controllata, con a bordo il 35enne ed il 24enne, la quale precedeva un autocarro condotto dal 38enne.

Arrestata la marcia all'interno dell'uliveto, tutti i soggetti, alla vista dei militari, tentavano di darsi alla fuga a piedi, ma venivano subito bloccati ed arrestati con l'accusa di riciclaggio. Su disposizione della competente Autorità Giudiziaria, i tre Andriesi venivano quindi tradotti presso la Casa Circondariale di Trani. Le successive, perquisizioni, consentivano di rinvenire e sottoporre a sequestro alcune centraline decodificate per autovetture, tre ricetrasmittenti e numerosi arnesi atti allo scasso.
  • Carabinieri
  • furto
Altri contenuti a tema
Tentato furto di cavi elettrici sventato nella notte Tentato furto di cavi elettrici sventato nella notte Sul posto le pattuglie delle Guardie Campestri. Indagini affidate alla Polizia
Sventati due tentativi di furto di rame in campo fotovoltaico in un'ora Sventati due tentativi di furto di rame in campo fotovoltaico in un'ora Malviventi colti in flagranza dalla Vigilanza Giurata
1 Prostituzione in una suite con vasca idromassaggio nel centro di Corato, due arresti Prostituzione in una suite con vasca idromassaggio nel centro di Corato, due arresti In manette due donne, una italiana e una marocchina
Furti di opere d'arte, oltre cinquecento i beni sequestrati nel 2019 tra Puglia e Basilicata Furti di opere d'arte, oltre cinquecento i beni sequestrati nel 2019 tra Puglia e Basilicata Intensa l'attivià del nucleo Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale
Coronavirus, criminali in quarantena. Il colonnello Cairo: «Reati in calo del 31%» Coronavirus, criminali in quarantena. Il colonnello Cairo: «Reati in calo del 31%» Il bilancio del comandante provinciale dell'Arma: «Controllate 89mila persone». Sul futuro: «Terremo alta l'attenzione sull'usura»
Sparò ai vigilanti dopo l'assalto alla banca, preso pericoloso latitante Sparò ai vigilanti dopo l'assalto alla banca, preso pericoloso latitante Il tentanto colpo nell'aprile 2018. Il piano fu sventato da un coratino in servizio a Ruvo di Puglia
Prepara il pranzo per una famiglia in difficoltà, il gesto trova la solidarietà dei carabinieri Prepara il pranzo per una famiglia in difficoltà, il gesto trova la solidarietà dei carabinieri I militari si offrono per la consegna. Il cibo preparato a Corato raggiunge Trani
Corato e comuni limitrofi blindati per evitare l'esodo: posti di blocco ovunque Corato e comuni limitrofi blindati per evitare l'esodo: posti di blocco ovunque La misura di controlli per evitare spostamenti ingiustificati
© 2016-2020 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.