n
n
Calcio

Il Corato contro lo Spinazzola per riprendere a vincere

Seconda trasferta consecutiva per i neroverdi

Seconda trasferta consecutiva (e questa volta addirittura fuori dai confini regionali) per il Corato che domenica alle 15 affronterà la Nuova Spinazzola allo Stadio "Peppe Sabino" di Palazzo San Gervasio per la 26° giornata del Campionato di Promozione.

16 risultati utili consecutivi (13 vittorie e 3 pareggi) per gli uomini del presidente Maldera e di mister Di Corato, che però conoscono bene il valore di questa partita, riedizione della finale play-off di 1° Categoria dello scorso maggio, terminata con la vittoria 2-0 dei neroverdi, ma che portò anche allo storico ripescaggio degli spinazzolesi. Infermeria piena in casa Corato con Schiavone e Fiore fermi ai box per infortunio e con Schirone, Di Pinto, Pasculli e Zambetta che per tutta la settimana si sono allenati a parte ed il loro impiego per domenica resta fortemente in dubbio.

Di contro la Nuova Spinazzola, ottava in classifica con 32 punti, solo 5 lunghezze sopra la zona play-out. Solo 26 gol segnati per la formazione biancoblu (terzo peggior attacco del girone), ma con il bomber Dinoia che domenica scorsa ad Ascoli Satriano ha raggiunto la doppia cifra. Il pareggio in terra foggiana ha portato in dote le squalifiche di Arborea e Ziri a complicare un pò i piani di mister Schiavone.

Terna arbitrale capitanata dal direttore di gara Alessandro Carrer della sezione di Barletta, coadiuvato dagli assistenti Davide Palmisano (Foggia) e Alessandro Pasquale Capuano (Barletta). In questa stagione il fischietto barlettano ha già diretto il Corato nella gara pareggiata in casa 0-0 contro la capolista Omnia Bitonto. Nella gara di andata al Comunale i neroverdi riuscirono, non senza fatica, a ribaltare l'iniziale vantaggio spinazzolese firmato Dinoia grazie al gol di La Salandra e ad un'autorete.

Intanto domani alle 15 ultima trasferta per la juniores di mister Piccarreta che al "Petrone" affronterà il Borgorosso Molfetta.
  • Calcio
Altri contenuti a tema
Corato, che show! A Canosa i neroverdi passano 1-2 Corato, che show! A Canosa i neroverdi passano 1-2 Per la squadra di mister Di Domenico dominio totale e tre legni colpiti
Usd Corato, altro scontro ad alta quota: i neroverdi fanno visita a Canosa Usd Corato, altro scontro ad alta quota: i neroverdi fanno visita a Canosa Importante per i neroverdi fare punti per non perdere ulteriore terreno dal duo di testa
14 «Campagna di odio contro la Juve», intervengono i referenti dei fan club pugliesi «Campagna di odio contro la Juve», intervengono i referenti dei fan club pugliesi La nota dei consigli direttivi dopo gli umori risentiti dei soci affiliati
Gol, pari e spettacolo: Corato-Real Siti finisce 2-2 Gol, pari e spettacolo: Corato-Real Siti finisce 2-2 Una rete di Scardigno a 5' dal termine conserva l'imbattibilità del "Coppi"
Neroverdi di nuovo in campo, al Coppi arriva Real Siti Neroverdi di nuovo in campo, al Coppi arriva Real Siti Match valevole per la terza giornata di ritorno del campionato d'Eccellenza Pugliese
Corato Calcio, parziale rimborso dall'Amministrazione Comunale, per l'annosa questione stadio Corato Calcio, parziale rimborso dall'Amministrazione Comunale, per l'annosa questione stadio Il presidente Palermo: «Guardiamo fiduciosi al futuro, nella speranza che si riesca a trovare una soluzione definitiva all'annosa questione stadio».
Corato calcio, sconfitta di rigore. Mola si impone per 1-0 Corato calcio, sconfitta di rigore. Mola si impone per 1-0 Il rigore di Cisse basta ai padroni di casa per avere la meglio su un ottimo Corato
Il Corato ha voglia di riscatto contro l'Unione Il Corato ha voglia di riscatto contro l'Unione Impegno da non sottovalutare per i neroverdi al "Coppi" di Ruvo
© 2016-2023 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.