manette
manette
Cronaca

Botte ai servizi sociali, Polizia Locale arresta un 42enne

Un utente ha aggredito gli agenti provocando loro ferite

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
Gli uffici dei Servizi Sociali del Comune di Corato ancora teatro di violenza e di aggressioni da parte di utenti nei confronti di chi in quegli uffici va a lavorare e non certo a fare la guerra.

Non è la prima volta che quest'anno si segnalano episodi di aggressione ai danni del personale e della Polizia Locale. Ieri però si è superato ogni eccesso e gli agenti sono stati costretti ad arrestare un 42enne, già noto alla forze di Polizia. Per lui le accuse sono molto gravi: oltraggio, minacce, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

Intorno alle 17.30 di ieri l'uomo, in evidente stato di ebbrezza, si è recato presso gli uffici chiedendo di essere ricevuto dall'assistente sociale. Non essendo giorno di ricevimento ed essendo l'assistente sociale impegnata in altre mansioni l'uomo è stato invitato a tornare in un secondo momento. Questo diniego ha scatenato la sua ira: dopo aver spintonato un dipendente dell'ufficio, ha provato ad entrare nella stanza dell'assistente sociale, ma è stato bloccato da un agente a presidio dell'ufficio. Ne è sorta una violenta colluttazione per sedare la quale sono dovuti intervenire altri agenti di Polizia Locale attirati dalle urla e dalla concitazione.

Schiaffi, pugni, testate: il 42enne sembrava una furia indomabile cosicché gli agenti sono passati alle manette. I poliziotti sono rimasti feriti e condotti presso gli ospedali di Andria e di Corato dove è stata diagnisticata prognosi dai 3 ai 5 giorni. Nella colluttazione anche il 42enne è rimasto lievemente ferito.

Dopo le formalità di rito l'uomo è stato condotto presso il carcere di Trani.
  • Polizia Locale
  • Servizi sociali
Altri contenuti a tema
Nella villa comunale a tarda sera, identificata una persona dalla Polizia Locale Nella villa comunale a tarda sera, identificata una persona dalla Polizia Locale Cinque altri individui sono riusciti a scappare
Emiliano ringrazia le Polizie Locali riconoscendone la funzione strategica Emiliano ringrazia le Polizie Locali riconoscendone la funzione strategica Emiliano: «Ritorneremo a lavorare sui i progetti di sviluppo delle Vostre competenze»
Controlli serrati per evitare gli spostamenti, l'intervista al vice comandante Loiodice Controlli serrati per evitare gli spostamenti, l'intervista al vice comandante Loiodice Intensa l'attività della Polizia Locale di Corato
Coronavirus, i casi in città rimangono otto. «Vietato recarsi nelle seconde case» Coronavirus, i casi in città rimangono otto. «Vietato recarsi nelle seconde case» Quattro sanzioni per ingiustificato spostamento e assembramento
Il commissario Di Pietro va in pensione, gli ambulanti lo salutano Il commissario Di Pietro va in pensione, gli ambulanti lo salutano L'attestazione di stima delle categorie con cui ha lavorato per 40 anni
Assembramento di giovani nonostante i divieti, il commissario: «Irresponsabili» Assembramento di giovani nonostante i divieti, il commissario: «Irresponsabili» Scoperti dalla Polizia Locale. Saranno sanzionati
Il centro ascolto famiglia continua a lavorare per il sostegno psicologico e sociale Il centro ascolto famiglia continua a lavorare per il sostegno psicologico e sociale I numeri e i contatti dei professionisti che erogano il servizio gratuito
Attiva la consulenza on line per donne in attesa e neomamme Attiva la consulenza on line per donne in attesa e neomamme A cura dell'Ordine Interprovinciale delle Ostetriche Bari/BAT
© 2016-2020 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.