fiori strade
fiori strade
Cronaca

È coratino l'uomo investito sulla sp 231

Si tratta di Pasquale Acella

Era Pasquale Acella l'uomo in bicicletta investito sulla provinciale 231 nel tardo pomeriggio del 19 dicembre.

L'uomo, un 43enne coratino, non aveva indosso né documenti né telefoni cellulari, motivo per il quale difficile è stato il riconoscimento. Nessuno ne aveva denunciato la scomparsa, tant'è che il suo corpo è rimasto per un paio di giorni nell'obitorio del cimitero comunale.

La stessa Polizia Stradale aveva lanciato un appello chiedendo aiuto per l'identificazione dell'uomo che, in un primo momento, si riteneva fosse straniero.

Questa mattina si sono concluse le procedure per il suo riconoscimento da parte del tutore legale al quale era affidato. Pasquale non aveva un lavoro e aveva pochi familiari.
  • Incidente
Altri contenuti a tema
Violento incidente su via Palermo Violento incidente su via Palermo Due le auto coinvolte
Ruba auto a Corato, resta coinvolto in un incidente e l’abbandona fuggendo Ruba auto a Corato, resta coinvolto in un incidente e l’abbandona fuggendo È accaduto ieri sera ad Andria
4 Rotatoria spenta, auto si schianta contro muretto a secco Rotatoria spenta, auto si schianta contro muretto a secco L'ennesimo incidente sulla Corato - Ruvo - Bisceglie
Schianto sulla Corato - Andria, due persone coinvolte Schianto sulla Corato - Andria, due persone coinvolte Uno degli occupanti del veicolo è rimasto ferito in maniera seria
Brutto incidente sulla ex 98, veicoli distrutti Brutto incidente sulla ex 98, veicoli distrutti Illese le persone coinvolte tra le quali una di Corato
Schianto sulla vecchia via per Canosa, ferito vigilante Schianto sulla vecchia via per Canosa, ferito vigilante Coinvolta un'auto delle Guardie campestri di Corato
La storia di Jacopo, il ragazzo delle farfalle morto sulla strada di Corato La storia di Jacopo, il ragazzo delle farfalle morto sulla strada di Corato Da quel tragico giorno Giuseppe, papà di Jacopo, parla ai giovani di sicurezza stradale
Troppi morti sulla Bisceglie - Corato, una lettrice: «Si prendano provvedimenti» Troppi morti sulla Bisceglie - Corato, una lettrice: «Si prendano provvedimenti» L'amara richiesta di chi percorre quella via quotidianamente
© 2016-2020 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.