vaccini
vaccini
Attualità

Coronavirus, il dipartimento Salute esclude casi in Puglia

Nei prossimi giorni la conferma definitiva

«Il dipartimento Salute della Regione Puglia, in relazione ai casi sospetti di infezione da 2019-nCoV verificatisi in Puglia negli ultimi giorni, informa che le indagini tempestivamente eseguite dal Laboratorio di Epidemiologia Molecolare e Sanità Pubblica della UOC Igiene Policlinico di Bari (già laboratorio di riferimento per le emergenze infettive) consentono di escludere che si tratti di infezioni da nuovo coronavirus.

I campioni sono stati comunque inviati, come da indicazioni ministeriali e della task force della Regione Puglia, all'Istituto Superiore di Sanità da cui si attende, nei prossimi giorni, la conferma definitiva, in considerazione dei tempi tecnici necessari per eseguire tali indagini di conferma».

La nota diffusa dall'organo regionale punta a chiarire la situazione dopo i sospetti su un presunto caso di contagio per una donna cinese, residente in Salento, che due giorni fa è andata al pronto soccorso dell'ospedale Vito Fazzi di Lecce con febbre alta e difficoltà respiratorie. La donna aveva riferito di aver avuto contatti a Roma alcuni suoi connazionali proveniente dalla zona di Whuan in Cina.

Come da protocollo, sono scattate le misure previste: la donna è stata messa in isolamento e sono stati fatti i prelievi, che sono stati inviati all'Istituto nazionale per le Malattie infettive Spallanzani di Roma. La paziente, poi, da Lecce è stata trasferita al Policlinico di Bari, centro di riferimento regionale per i casi sospetti da coronavirus. Dai primi risultati è emerso che non si tratterebbe di infezione da coronavirus
  • salute
Altri contenuti a tema
Coronavirus, Vito Montanaro: «Nessun allarme in Puglia» Coronavirus, Vito Montanaro: «Nessun allarme in Puglia» Precisazioni e indicazioni del direttore del Dipartimento Politiche della Salute della Regione Puglia
Rischio clinico nella gestione di pazienti complessi a domicilio Rischio clinico nella gestione di pazienti complessi a domicilio Lo studio dell’Unità Operativa Rischio Clinico e Qualità della ASL di Bari
Coronavirus, anche in Puglia attiva la task force Coronavirus, anche in Puglia attiva la task force Emiliano: «Per qualsiasi dubbio i cittadini possono rivolgersi a medici di famiglia e pediatri»
Studio di analisi Papagni: dopo Trani si consolida la presenza con Molfetta Studio di analisi Papagni: dopo Trani si consolida la presenza con Molfetta Una esperienza quarantennale adesso anche per i profili allergologici
Influenza, i bambini sono i più colpiti. Incidenza sotto il livello di guardia Influenza, i bambini sono i più colpiti. Incidenza sotto il livello di guardia I dati dell'ultimo bollettino Influnet
Bimba ipovedente di Corato curata a Napoli: potrebbe recuperare la vista Bimba ipovedente di Corato curata a Napoli: potrebbe recuperare la vista A Gennaio l'applicazione della terapia sul secondo occhio
"Vaccinati, non lasciarti influenzare", l'invito del testimonial Lino Banfi "Vaccinati, non lasciarti influenzare", l'invito del testimonial Lino Banfi Presentato lo spot sulla campagna vaccino antinfluenzale della Puglia
Un nuovo defibrillatore per le vie della città: può salvare delle vite Un nuovo defibrillatore per le vie della città: può salvare delle vite Il 38esimo dispositivo installato davanti il vecchio liceo
© 2016-2020 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.