Polizia Locale
Polizia Locale
Attualità

Covid e potenziamento controlli, De Benedittis: «In arrivo 17mila euro per Polizia Locale»

Il sindaco: «Presidi a tutela di cittadini ed esercenti, non si escludono misure restrittive e sanzioni»

«Sono in arrivo 17.700 euro a beneficio della Polizia Locale di Corato per sostenere e favorire l'implementazione di turni straordinari tesi all'intensificazione delle attività di controllo sul territorio cittadino». È quanto rivelato dal sindaco Corrado De Benedittis nel corso dell'intervista in diretta streaming di ieri con il direttore Giuseppe Di Bisceglie, all'interno del nuovo format di Coratoviva "Pausa caffè".

Nel dialogare circa la situazione epidemiologica nella nostra città e nel riportare le decisioni prese in sede di riunione operativa del COC, il Centro Operativo Comunale di Protezione Civile, dello scorso 22 ottobre, il sindaco ha dichiarato che «a Corato i contagi sono in aumento, (ad oggi si ha conferma di 63 positivi di cui 5 in ospedale, ndr) in tendenza con quanto avviene nel territorio regionale e nazionale, ma la situazione è sotto controllo. La crescita, sia pur lenta, può essere arginata dalla capacità di rispettare le regole base indicate fra le misure di prevenzione e contrasto alla diffusione del virus: utilizzare la mascherina e sanificarsi le mani, evitando il contatto che può essere il motivo di maggior contagio».

Proprio in merito alle scelte operative del COC, il sindaco De Benedittis ha ribadito l'assoluta volontà di tutelare le attività commerciali e produttive esistenti in particolar modo in centro, dove si concentra la movida cittadina, escludendo quindi, al momento, la chiusura di strade e piazze principali con la creazione di "zone rosse" interne alla città. Gli esercenti, dal canto loro, dovrebbero collaborare ad assicurare il contingentamento degli ingressi e l'uso dei DPI sanitari.

«Anzi, - aggiunge il sindaco - i luoghi chiusi pubblici sono i più sicuri perchè c'è controllo e rispetto delle norme. Infatti l'attenzione si sposta sulle strade, sul rischio di assembramenti nei luoghi di ritrovo».

A tal proposito, De Benedittis ricorda ai cittadini che sono stati predisposti stringenti controlli sul territorio, attraverso un coordinamento delle forze dell'ordine, e che sono in arrivo fondi pari a 17.767,03 euro che saranno in dotazione della Polizia Locale per l'espletamento delle attività di controllo.

«Carabinieri, Polizia di Stato e Polizia Locale presidieranno i punti nevralgici della città, non con finalità punitive - precisa il primo cittadino - ma al fine di garantire presidio e controllo in città circa il rispetto delle norme di sicurezza contro la diffusione del contagio. L'intento dei controlli è quello di informare e sensibilizzare alla responsabilità e all'attenzione nei confronti anche delle persone più fragili, attraverso il buon comportamento, indossando presidi di sicurezza e mantenendo la distanza interpersonale».

Non si escludono, però, sanzioni «per comportamenti ostinatamente scorretti». Così come non si escludono eventuali ordinanze restrittive per le ore serali-notturne o per alcune tipologie di vendita, atteso le preoccupanti notizie e richieste avanzate dalle forze dell'ordine. «Siamo in costante collegamento con tutti i sindaci della Città Metropolitana di Bari, con il sindaco Antonio Decaro, la prefettura e gli organi di polizia. Se dovessimo arrivare ad una situazione sanitaria allarmante, dovremo procedere alla valutazione di misure di contrasto».

«Stiamo attivando un confronto all'interno delle forze politiche con le dovute osservazioni sulle su chi e come possa contribuire al meglio e con competenza per il bene della città» - conclude il sindaco. Sarà quindi annunciata a breve la composizione della Giunta mentre continua il "totonomi" su chi assumerà la guida dei sette assessorati previsti.
  • Polizia Locale
  • Coronavirus
Altri contenuti a tema
Covid, circa 10mila i tamponi effettuati in Puglia. Quasi 2 su 10 sono positivi Covid, circa 10mila i tamponi effettuati in Puglia. Quasi 2 su 10 sono positivi Alto il numero dei morti: 48 in un solo giorno
Covid, ancora tanti morti in Puglia. Sono 52 i decessi in un solo giorno Covid, ancora tanti morti in Puglia. Sono 52 i decessi in un solo giorno Diecimila i tamponi effettuati: più di 1 su 10 è positivo
Covid, numeri ancora alti: 1511 nuovi casi e 30 decessi in Puglia Covid, numeri ancora alti: 1511 nuovi casi e 30 decessi in Puglia Ben 553 i nuovi contagi nella sola provincia di Bari
Covid, a Corato situazione critica. Superati i 600 positivi Covid, a Corato situazione critica. Superati i 600 positivi 77 contagi in soli due giormi
Covid, giornata funesta per la Puglia. 52 morti, oltre 1500 nuovi positivi Covid, giornata funesta per la Puglia. 52 morti, oltre 1500 nuovi positivi Poco meno di 10mila i tamponi somministrati
Covid, meno tamponi ma 40 decessi in Puglia. La metà in provincia di Bari Covid, meno tamponi ma 40 decessi in Puglia. La metà in provincia di Bari Si registrano oggi 980 nuovi casi
Coronavirus, 1327 positivi e 32 decessi n Puglia Coronavirus, 1327 positivi e 32 decessi n Puglia In provincia di Bari i nuovi casi sono 403, 4 i morti
1 Covid, situazione drammatica a Corato: 565 positivi e 14 decessi Covid, situazione drammatica a Corato: 565 positivi e 14 decessi Si registrano 50 guariti, De Benedittis fa appello alla responsabilità
© 2016-2020 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.