ASIPU
ASIPU
Ambiente

Crisi rifiuti nella Valle dell'Ofanto, l'Asipu disponibile ad offrire il servizio

Ieri riunione presso l'AGER tra i sindaci del Consorzio SIA

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
La situazione legata alla raccolta dei rifiuti nei comuni della Valle dell'Ofanto e del basso foggiano aderenti al consorzio SIA stenta a trovare una risoluzione.

Dopo la vertenza dei lavoratori e le varie ordinanze dei sindaci che hanno assegnato il servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti, si è tenuta presso l'AGER Puglia la riunione tra i nove sindaci dei comuni consorziati SIA per valutare una soluzione che possa rimediare al problema SIA, in forte difficoltà.

La soluzione potrebbe essere l'ASIPU, azienda del Comune di Corato, con un capitale di quasi un milione di euro interamente versato, che già gestisce il servizio di raccolta e smaltimento rifiuti nei comuni di Corato, Ruvo di Puglia, Terlizzi e Minervino Murge.

All'incontro erano presenti dei rappresentanti dell'ASIPU che hanno dato una disponibilità di massima ad occuparsi del servizio per i prossimi sei mesi, sostituendo SIA, non prima tuttavia di aver ottenuti dai comuni i capitolati tecnici, al fine di verificare la sostenibilità tecnico-economica degli attuali assetti organizzativi del servizio. In tal caso, saranno garantiti i livelli occupazionali esistenti.

I comuni che aderiscono al consorzio SIA sono: Trinitapoli, San Ferdinando di Puglia, Margherita di Savoia, Cerignola, Carapelle, Ordona, Stornarella, Orta Nova, Stornara.
  • Asipu
Altri contenuti a tema
Avviata la sanificazione straordinaria delle strade Avviata la sanificazione straordinaria delle strade Le operazioni sono partite già dal 19 marzo
All’Asipu corso di abilitazione alla raccolta di funghi All’Asipu corso di abilitazione alla raccolta di funghi Iscrizioni entro il 20 marzo
Centri di raccolta rifiuti, in Comune un incontro con la cittadinanza Centri di raccolta rifiuti, in Comune un incontro con la cittadinanza Sarà presentato il progetto di ampliamento della struttura di via Mangilli
Asipu, da domani niente secco residuo nelle isole ecologiche Asipu, da domani niente secco residuo nelle isole ecologiche Particolari disposizioni per chi vive nelle zone non servite dl porta a porta
Un cittadino: «Scelta dell'Asipu penalizzante, si convochi un tavolo coi cittadini» Un cittadino: «Scelta dell'Asipu penalizzante, si convochi un tavolo coi cittadini» Dura posizione di un cittadino contro la scelta di sospendere il conferimento del secco residuo nelle isole ecologiche
Stop al secco residuo nelle isole ecologiche di Corato Stop al secco residuo nelle isole ecologiche di Corato La nota dell'Asipu
Libri spazzatura, l'Asipu si scusa e copre il manifesto Libri spazzatura, l'Asipu si scusa e copre il manifesto Clamoroso scivolone dell'azienda del Comune di Corato
Libri come spazzatura, la pubblicità ASIPU fa infuriare i social Libri come spazzatura, la pubblicità ASIPU fa infuriare i social La foto di un manifesto sta raccogliendo l'indignazione dei cittadini
© 2016-2020 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.