Scuola
Scuola
Scuola e Lavoro

Eduscopio premia ancora il Liceo Oriani, è secondo solo al Casardi di Barletta

La rilevazione tra le scuole entro i 30 km da Corato

Il Liceo Classico "Alfredo Oriani" di Corato è tra i migliori istituti superiori ad indirizzo classico nel raggio di 30 km da Corato. Lo sostiene la ricerca della Fondazione Agnelli, pubblicata sul portale Eduscopio.it, l'atlante online pensato per orientare studenti e famiglie alla scelta della scuola superiore.

La classifica stilata da Eduscopio tiene presente la performance dei ragazzi al primo anno di università (numero di esami sostenuti e media dei voti) intesa come diretta conseguenza della preparazione che le scuole hanno dato ai loro diplomati. Per gli istituti tecnici e i professionali esiste anche una seconda classifica, basata sugli sbocchi lavorativi: tasso di occupazione e coerenza fra studi fatti e lavoro trovato. Dall'anno scorso per tutti si è aggiunto anche un altro indicatore: quello dei diplomati che hanno compiuto il percorso in tempo netto, senza mai incorrere in una bocciatura.

Nel raggio dei 30 km da Corato tra gli istituti superiori a indirizzo classico, l'Oriani - Tandoi si attesta al secondo posto della classifica, preceduto dal Liceo "Casardi" di Barletta. Terzo in graduatoria l'istituto Carlo Troya di Andria.

Nel raggio di 20 km, però, l'Oriani raggiunge la vetta della classifica imponendosi al primo posto della graduatoria.

Ottima performance dell'ITET Tannoia, in particolare della sede di Ruvo di Puglia, che si pone al primo posto della classifica tra gli istituti ad indirizzo tecnico - economico. Al secondo posto della classifica l'istituto Fermi - Nervi - Cassandro di Barletta seguito dall'istituto Ettore Carafa di Andria.

Non pervenute le classifiche relative agli istituti ad indirizzo artistico.

Per quanto attiene i licei scientifici, al terzo gradino del podio si posiziona il Liceo Tedone di Ruvo di Puglia, preceduto dal "Cafiero" di Barletta e dal "Nuzzi" di Andria.

Tra gli allegati i grafici che definiscono il percorso degli studenti diplomatisi negli istituti superiori coratini.
EduscopioDocumento PDFEduscopioDocumento PDF
  • scuola
Altri contenuti a tema
Allerta maltempo, le scuole rimangono aperte Allerta maltempo, le scuole rimangono aperte Diversi i comuni limitrofi che hanno optato per la chiusura
Psicologi a scuola, c'è l'ok del Consiglio Regionale Psicologi a scuola, c'è l'ok del Consiglio Regionale Il presidente degli psicologi Di Gioia: «La notizia più bella che potessimo avere»
Londra, viaggio "nel futuro" per gli studenti dell'IPSIA "Archimede" Londra, viaggio "nel futuro" per gli studenti dell'IPSIA "Archimede" Tre gli studenti di Corato che hanno partecipato all'iniziativa: Giuseppe Maggiulli, Giuseppe Mastrapasqua, Davide Tosti
Decima edizione del Corso di Italiano per stranieri presso il Centro Aperto Diamoci una Mano Decima edizione del Corso di Italiano per stranieri presso il Centro Aperto Diamoci una Mano Aperte le iscrizioni per l'anno 2019-2020
Trasporto scolastico, ecco come usufruire del servizio comunale Trasporto scolastico, ecco come usufruire del servizio comunale Le tariffe stabilite dall'amministrazione
Anomalie nelle immissioni in ruolo di numerosi docenti pugliesi Anomalie nelle immissioni in ruolo di numerosi docenti pugliesi La posizione di ANIEF è chiara: l’USR Puglia sta operando in maniera errata
Esperienza in Svezia per uno studente del comprensivo "Tattoli-De Gasperi" Esperienza in Svezia per uno studente del comprensivo "Tattoli-De Gasperi" Il giovanissimo Domenico Rutigliano protagonista del progetto Miur "Scandinavian regeneration experience"
Due nuovi dirigenti per le scuole di Corato Due nuovi dirigenti per le scuole di Corato Dal primo settembre cambio della guardia in due scuole coratine
© 2016-2019 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.