Corato, due auto in fiamme in via Friuli
Corato, due auto in fiamme in via Friuli
Cronaca

Ennesimo rogo d'auto nella notte

Coinvolti due veicoli, il timore di un'azione dolosa

Un nuovo, abietto episodio con ogni probabilità di natura dolosa e vandalica. Due auto, una Fiat Croma e una Lancia Ypsilon, sono finite in fiamme in viale Friuli, a Corato. L'incendio è divampato intorno alle ore 3:15 della notte tra venerdì 15 e sabato 16 luglio.

I Vigili del Fuoco hanno provveduto allo spegnimento del rogo. Il tema degli incendi di auto, in città, è sempre più avvertito in ragione di una frequenza degli eventi registrati che pare farsi maggiore in questi ultimi mesi.
  • Vigili del Fuoco
  • Incendio
  • Auto
  • incendi
Altri contenuti a tema
Principio d'incendio nella sede di Cap 70033 Principio d'incendio nella sede di Cap 70033 Intervento dei Vigili del fuoco. Annullato il previsto evento promosso da Demos
Auto incendiate, Picaro: «La sicurezza è una priorità. Ora azioni di prevenzione» Auto incendiate, Picaro: «La sicurezza è una priorità. Ora azioni di prevenzione» Il coordinatore provinciale di Fratelli d'Italia: «Fiduciosi nel lavoro delle autorità»
Bancomat a fuoco, momenti di apprensione in centro Bancomat a fuoco, momenti di apprensione in centro Le fiamme sono state spente prontamente, s'indaga sulla dinamica dell'accaduto
Ennesimo rogo d'auto nella notte Ennesimo rogo d'auto nella notte Intervento dei Vigili del fuoco in via Galilei
Fiamme in contrada Monte Ripanno Fiamme in contrada Monte Ripanno A fuoco un mezzo commerciale
Incendio Castel del Monte, la Direzione regionale musei: «Nessun danno alla struttura» Incendio Castel del Monte, la Direzione regionale musei: «Nessun danno alla struttura» «Risulta compromessa la rete elettrica, possibili disagi al funzionamento del pos alle casse»
Auto si ribalta sulla Corato-Bisceglie, ci sono feriti Auto si ribalta sulla Corato-Bisceglie, ci sono feriti Sul posto i Vigili del Fuoco
Rogo a Castel del Monte, aperta un'inchiesta Rogo a Castel del Monte, aperta un'inchiesta Lo hanno confermato fonti della Procura di Trani. Non si esclude la pista dolosa
© 2016-2022 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.