Donazione Organi
Donazione Organi
Attualità

La generosità di Federica: i suoi occhi continueranno a vivere. Donate le cornee

La donazione è stata effettuata nell'Ospedale di Andria

Federica aveva 21 anni. Nei giorni scorsi è stata colta da un malore improvviso e dopo poche ore i suoi genitori hanno dato il consenso alla donazione delle cornee. Un consenso che si è aggiunto a quello che Federica, di Corato, aveva già dichiarato quando ha fatto la sua carta di identità. "Siamo profondamente addolorati - dice Alessandro Delle Donne, Direttore Generale della Asl Bt - ma oggi il gesto di Federica e della sua famiglia è particolarmente significativo per il carico emotivo che la loro storia porta in sé. Oggi più che mai sentiamo la necessità di sottolineare che la donazione degli organi e dei tessuti è un gesto di profondo amore nei confronti della vita che continua, anche nella sofferenza più lacerante".

La donazione delle cornee è stata effettuata presso l'ospedale Bonomo di Andria dove solo pochi giorni fa è stata istituzionalizzata la struttura di Coordinamento Trapianti: "Il consenso alla donazione degli organi e dei tessuti è in continua crescita - aggiunge Delle Donne - ma quello che conta oggi è il messaggio che Federica e la sua famiglia hanno lasciato a tutti noi e ai più giovani in particolare. Nonostante la sua giovane età, Federica aveva già scelto e la sua volontà ha incrociato quella della sua famiglia, unita e compatta nel sostenere un gesto di continuità e di solidarietà".
  • salute
Altri contenuti a tema
Epatite C, 4.000 test gratuiti all’ospedale di Corato Epatite C, 4.000 test gratuiti all’ospedale di Corato Venerdì la presentazione del progetto “Eliminiamo l’Epatite C”
Diabete, a Corato un convegno con specialisti a confronto Diabete, a Corato un convegno con specialisti a confronto Questo pomeriggio nella RH di via Della Macina
(H)-Open Weekend della Salute Mentale anche a Corato (H)-Open Weekend della Salute Mentale anche a Corato Dall'8 al 10 ottobre informazione e sensibilizzazione anche al Csm cittadino
Presto in Puglia sei centri specializzati in disturbi alimentari. Il primo ad Altamura Presto in Puglia sei centri specializzati in disturbi alimentari. Il primo ad Altamura L’allarme degli psicologi accolto dal dott. Montanaro. “Il covid ha prodotto un numero crescente di soggetti fragili, non bisogna lasciarli soli”
Manuela, la giovane mamma che lotta contro un raro tumore Manuela, la giovane mamma che lotta contro un raro tumore Una raccolta fondi per aiutarla in una battaglia difficile per la vita
Tamponi Covid19 da centro bio-medico Papagni Tamponi Covid19 da centro bio-medico Papagni Tutte le informazioni per prenotare il servizio
Ospedale, in arrivo un nuovo mammografo. Piarulli: «Si acquisti anche un kit di tomosintesi» Ospedale, in arrivo un nuovo mammografo. Piarulli: «Si acquisti anche un kit di tomosintesi» La senatrice pentastellata in contatto con i vertici della ASL
«La Regione istituisca la figura dell'infermiere di famiglia» «La Regione istituisca la figura dell'infermiere di famiglia» La richiesta degli ordini delle professioni infermieristiche di Bari, Bat e Brindisi
© 2016-2022 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.