Tumore al seno
Tumore al seno
Attualità

"Ricordati di te", al Liceo Tedone la campagna di prevenzione al tumore al seno

L'iniziativa è dell'associazione TSRM Volontari Andria

L'Associazione TSRM Volontari – Andria , in collaborazione con l'equipe medica senologica della Radiologia dell'Ospedale "Lorenzo Bonomo" di Andria, continua la sua campagna di Prevenzione al tumore al seno dal titolo "RICORDATI DI TE nelle Scuole Superiori .

E questa volta fuori dal territorio della Provincia BAT.

Infatti, dopo gli encomi ricevuti e il successo di gradimento e critica riscossi dalle conferenze tenutesi nel mese di novembre 2017, presso il liceo Scientifico "R. Nuzzi" e l'Istituto ISS " R. Lotti – Umberto I " di Andria, l'Associazione organizza un nuovo appuntamento per lunedì 15 gennaio 2018 alle ore 09,00 c/o il Liceo Scientifico e Linguistico "O. Tedone " di Ruvo di Puglia .

Questo ciclo di conferenze, a cui la ASL BT ha concesso il patrocino gratuito data l'importanza socio-sanitaria della manifestazione, è principalmente rivolto alla popolazione studentesca , ragazze del 4° e 5° anno di Istituti di Scuola Media Superiore ma anche alle mamme e al corpo docenti degli Istituti visitati di volta in volta dall'Associazione.

Ogni anno l'Associazione sceglie un tema della sua attività di formazione e quest'anno la scelta è ricaduta sulla lotta al tumore al seno. Perché se ne occupa?
«Il primo motivo è che di prevenzione e di diagnosi precoce non si parla mai abbastanza. Informare è già di per se, prevenire. Sono infatti le prime strategie di difesa che si possono mettere in atto. Si stima che modificando lo stile di vita sia possibile evitare il 30 per cento dei casi di cancro al seno, e i dati mostrano che una donna con un tumore individuato ai primi stadi ha ottime possibilità di guarigione. Il secondo motivo è che l'Associazione crede che sia fondamentale sostenere e aiutare a migliorare il programma regionale di screening mammografico, al quale molte donne ancora non aderiscono.
L'Associazione si rivolge a tutte le donne, dalle giovanissime alle over 70, e a chi ha un alto rischio familiare, perché per ciascuna fascia di età e "categoria" è possibile dare informazioni mirate».

• Incrementando una sempre più aggiornata educazione alla prevenzione presso la più ampia fascia di popolazione femminile.
•sensibilizzando la donna sull'importanza dello screening mammografico e di un corretto procedimento diagnostico-terapeutico.
•promuovendo la partecipazione attiva nelle fasi decisionali e programmatiche.
•invitando tutte le donne ad adottare corretti stili di vita per proteggersi contro il rischio di malattia.

Il tumore al seno è il più diffuso tra le donne, rappresentando il 29 per cento di tutti i tumori e che la lotta al tumore al seno è una priorità sanitaria della Commissione Europea.
Considerando le frequenze nelle varie fasce di età, i tumori alla mammella rappresentano il tumore più frequentemente diagnosticato tra le donne sia nella fascia di età 0-49 anni (41 per cento), sia nella classe di età 50-69 (36 per cento), sia in quella più anziana >70 anni (21 per cento).

Nella Provincia BAT nell'ultimo triennio sono stati registrati quasi 700 nuovi casi (fonte Registro Tumori Asl BAT).

Il Consiglio Direttivo dell'Associazione coglie l'occasione per ringraziare i Dirigenti Scolastici e i rispettivi professori Responsabili della Formazione per la disponibilità e la sensibilità mostrata nell' aver accettato, con notevole entusiasmo, la proposta formativa dell'Associazione TSRM Volontari - Andria .
  • scuola
Altri contenuti a tema
Pubblicato l’avviso “Diritti a Scuola”: in arrivo 30 milioni di euro Pubblicato l’avviso “Diritti a Scuola”: in arrivo 30 milioni di euro Progetto per rafforzare le competenze di base degli studenti e promuovere l’inclusione sociale e la lotta alla dispersione scolastica
Uguali ma... diversi:  l’importanza della comunicazione per la crescita dei bambini Uguali ma... diversi: l’importanza della comunicazione per la crescita dei bambini Al Teatro Comunale un convegno promosso dall'istituto Fornelli
Edilizia scolastica, Colonna: “Oltre 80 milioni per adeguamento sismico, manutenzione straordinaria e interventi della programmazione 2015-2017” Edilizia scolastica, Colonna: “Oltre 80 milioni per adeguamento sismico, manutenzione straordinaria e interventi della programmazione 2015-2017” Nota del capogruppo di “Noi a Sinistra per la Puglia”, Enzo Colonna
“ Scuola Sport e Disabilità”.  Parte il progetto  in cento scuole pugliesi “ Scuola Sport e Disabilità”. Parte il progetto in cento scuole pugliesi Uno l'istituto scolastico coinvolto nel progetto
Diritti a scuola, pronto l'avviso pubblico. Impegno da 30milioni di euro Diritti a scuola, pronto l'avviso pubblico. Impegno da 30milioni di euro Avranno priorità le scuole con maggiori livelli di dispersione scolastica e gli studenti in difficoltà
Trasporto studenti, dalla Regione finanziamenti per due progetti Trasporto studenti, dalla Regione finanziamenti per due progetti Finanziamenti per 45mila euro
A spasso per Corato, tra storia e rispetto per l'ambiente A spasso per Corato, tra storia e rispetto per l'ambiente L'esperienza dei bambini della scuola Cesare Battisti
1 «La scuola inizi il 1° ottobre». La Regione pensa ad un cambiamento del calendario scolastico «La scuola inizi il 1° ottobre». La Regione pensa ad un cambiamento del calendario scolastico La proposta del consigliere regionale Gianni Stea
© 2016-2018 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.