Corato, la Mercedes rubata e incidentata
Corato, la Mercedes rubata e incidentata
Cronaca

Ruba un'auto di grossa cilindrata ma si scontra all'incrocio con un altro veicolo

Il ladro è fuggito a bordo del mezzo dei complici, solo qualche contusione per l'incolpevole conducente di una Fiat Punto

Il furto messo a segno con le "solite" modalità, l'incidente che per certi versi ha del clamoroso e la fuga precipitosa. Tutto nel giro di pochi minuti, intorno alle mezzanotte, in via San Vito a Corato, ad alcune centinaia di metri dall'imbocco per la strada provinciale 231.

La banda dei furti d'auto ha colpito in tutti i sensi. Prima riuscendo a impossessarsi di una Mercedes di colore bianco, poi scontrandosi all'altezza di un incrocio con una Fiat Punto il cui incolpevole conducente, fortunatamente, non sembra aver riportato ferite gravi (solo qualche contusione) al netto del comprensibile spavento per quanto accaduto.

In base alla dinamica ricostruita dai Carabinieri attraverso le testimonianze raccolte il mezzo appena rubato, a fari spenti e con all'interno uno dei malviventi, spinto a forte velocità da una Bmw nera sulla quale erano a bordo gli altri complici, non ha certo rispettato la precedenza, scontrandosi inevitabilmente con la Punto. L'impatto ha svegliato di soprassalto alcuni residenti della zona: il ladro alla guida della Mercedes ha abbandonato l'auto rubata per salire sulla Bmw e dileguarsi insieme agli altri componenti del gruppo. Sul posto, oltre ai militari dell'Arma (che hanno rintracciato il proprietario della Mercedes oggetto del furto), anche un'ambulanza del 118 la cui équipe è intervenuta per prestare le cure del caso all'ignaro automobilista suo malgrado coinvolto nella vicenda.

L'episodio è significativo perché rivela la disinvoltura con la quale vere e proprie batterie criminali compiono questo tipo di reati predatori sul territorio.
  • furto
  • furti auto
  • incidente stradale
Altri contenuti a tema
Incidente in zona San Magno, i due conducenti al "Bonomo" di Andria Incidente in zona San Magno, i due conducenti al "Bonomo" di Andria La causa dell'impatto probabilmente una mancata precedenza
Ritrovate chianche rubate: erano nascoste in un deposito nella periferia coratina Ritrovate chianche rubate: erano nascoste in un deposito nella periferia coratina Denunciato l'uomo proprietario del deposito
Ritrovato nell'agro ruvese un motocarro rubato a Corato Ritrovato nell'agro ruvese un motocarro rubato a Corato L'intervento della Metronotte attorno alle 12:00 di questa mattina
Reale richiesta d’aiuto o tentativo di furto? Reale richiesta d’aiuto o tentativo di furto? Il racconto di un nostro lettore che mette sull'attenti i concittadini
Ruba offerte del presepe della Chiesa Incoronata: il video la inchioda Ruba offerte del presepe della Chiesa Incoronata: il video la inchioda Il parroco Don Peppino Lobascio: «Il fatto ci rattrista, siamo sempre disponibili ad aiutare il prossimo»
Camion sfonda il guardrail, tragedia sfiorata sulla Corato-Andria. Foto Camion sfonda il guardrail, tragedia sfiorata sulla Corato-Andria. Foto Il mezzo è rimasto incastrato sulla scarpata
Incidente sulla Corato-Andria, feriti lievi Incidente sulla Corato-Andria, feriti lievi Tre le auto coinvolte, una delle quali si è ribaltata
Impatto tra due auto senza gravi conseguenze per gli occupanti Impatto tra due auto senza gravi conseguenze per gli occupanti Lo scontro ha causato il ribaltamento di un mezzo
© 2016-2023 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.