Luigi Leo
Luigi Leo
Cultura

Cluster Choral Academy chiama i musicisti del territorio per «una esperienza corale di alto livello»

Ecco come partecipare

Cluster Choral Academy di Corato sta cercando musicisti e voci talentuose del nostro territorio per una nuova esperienza corale di alto livello guidata dal Maestro Luigi Leo.

Studio del suono, costruzione di armonie, esaltazione della musica, unione esplosiva di menti, cuori, voci, ricerca della bellezza. È quello che da vent'anni a questa parte Cluster Choral Academy a Corato si propone di fare con le sue tante voci, con le sue decine di coristi, con le sue diverse formazioni. «Il nostro obiettivo, da sempre, è quello di portare fra la gente, grazie alla professionalità del maestro Luigi Leo, progetti musicali di qualità, frutto di un costante e tenace lavoro vocale, che consentano a chi canta e ascolta di sentirsi parte di una totalità, di un gruppo, ritemprando lo spirito e accrescendo il proprio bagaglio culturale» spiega il M° Leo.

Il coro è un'esperienza di grande formazione non soltanto a livello tecnico, ma anche e soprattutto a livello personale e sociale, dove l'individuo punta a divenire armonia con gli altri: un'esperienza, purtroppo, ancora poco diffusa e condivisa. È una passione, la nostra, troppo poco conosciuta, che però viene coltivata di giorno in giorno, condivisa e custodita da chi con fiducia, fatica e impegno vuol prendersene cura. Oggi Cluster Choral Academy vuole condividere le sue potenzialità e conoscenze, sperando di allargarle a chi, a propria volta, desideri sfruttare il proprio bagaglio musicale già ricco per realizzare nuovi progetti ed espressioni corali di altissima qualità.

«Chiamiamo alle armi tutti coloro che nella loro vita hanno avuto modo di conoscere la musica nelle sue tante sfaccettature, giovani e adulti che, forti delle loro esperienze musicali (scuole di musica, conservatori, gruppi corali…), abbiano voglia oggi di mettere a disposizione capacità personali, impegno e passione per un progetto corale di altissima qualità, affidandosi alla direzione delle mani del maestro Luigi Leo.
Un'occasione da non perdere, una possibilità nuova da cogliere per unirsi al nostro "Cluster", per essere un nuovo grappolo della nostra vite della coralità, per diventare protagonisti di progetti importanti e per condividere sensazioni ed emozioni con altri musicisti accomunati dallo stesso desiderio». Sul sito www.clusterchoral.it entro il 17 Febbraio è possibile leggere il bando integrale e candidarsi a diventare parte di questa nuova realtà.
  • Musica
Altri contenuti a tema
Lutto per un musicista, rinviato il concerto di apertura del Festival Pianistico Città di Corato Lutto per un musicista, rinviato il concerto di apertura del Festival Pianistico Città di Corato Confermato il programma per le serate successive
Una serata all'insegna dello spettacolo e della solidarietà Una serata all'insegna dello spettacolo e della solidarietà Indimenticabile edizione de "Il quartiere è in festa"
Kronos Piano Festival, a Corato cinque giorni dedicati al pianoforte Kronos Piano Festival, a Corato cinque giorni dedicati al pianoforte Concerti e masterclass gratuiti per gli amanti degli 88 tasti
Rumba De Bodas, è tempo di funk al Barbayanne Rumba De Bodas, è tempo di funk al Barbayanne Musica ed avventura uniscono i giovani ragazzi bolognesi della band
La cumbia di Cacao Mental conquista Barbayanne La cumbia di Cacao Mental conquista Barbayanne Un progetto musicale unico che fonde ritmi latinoamericani e contaminazioni variopinte
A Corato la quinta edizione del Festival delle Culture Mediterranee A Corato la quinta edizione del Festival delle Culture Mediterranee Esibizione concerto della scuola di canto del M° Sabino Martemucci
Sovereto Festival, questa sera si chiude l'entusiasmante kermesse Sovereto Festival, questa sera si chiude l'entusiasmante kermesse Quattro eventi di teatro, musica e spettacolo
Mésa in concerto al Barbayanne: giovane promessa del cantautorato italiano Mésa in concerto al Barbayanne: giovane promessa del cantautorato italiano Sarà protagonista della “Domenica Italiana” tra karaoke, dj set e musica anni ‘90
© 2016-2019 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.