La refurtiva recuperata dalla Metronotte
La refurtiva recuperata dalla Metronotte
Cronaca

Furto di elettrodomestici a Corato: arrestati due romeni a Terlizzi

A sorprenderli una pattuglia della Metronotte: i due, di 24 e 37 anni, sono finiti agli arresti domiciliari

È andato male ai due cittadini romeni di 24 e 37 anni arrestati nella notte fra il 4 e il 5 febbraio tra Corato e la frazione terlizzese di Sovereto, con l'accusa di furto aggravato, il tentativo di rubare due forni ad incasso e una cappa per cucina da un deposito lungo la strada provinciale 231, in territorio di Corato.

Il colpo, infatti, è stato mandato all'aria dall'intervento di una pattuglia della Metronotte che, durante un'ispezione al perimetro esterno della struttura, dopo aver notato i movimenti sospetti nelle pertinenze del capannone, in via Polvere delle Rose, ha sorpreso all'esterno due uomini, intenti a caricare alcuni elettrodomestici all'interno di un'utilitaria, asportati dall'esercizio commerciale dove si erano furtivamente introdotti dopo aver forzato una porta antipanico.

I vigilantes sono arrivati quando i ladri avevano ormai caricato sulla vettura utilizzata per raggiungere il luogo del delitto già alcuni elettrodomestici e articoli da corredo matrimoniale. Un intervento inaspettato tanto che i ladri, accortisi della presenza degli uomini dell'istituto di Ruvo di Puglia, hanno abbandonato al suolo parte della refurtiva e si sono dati alla fuga, imboccando la strada provinciale 231 in direzione Bari e cercando di far perdere le proprie tracce.

Tenendosi a debita distanza, la pattuglia della Metronotte ha inseguito i banditi, comunicando l'esatta posizione ai Carabinieri, giunti a supporto in pochissimo tempo. I militari della Tenenza di Terlizzi, avvisati dell'accaduto e in costante contatto con il personale tramite la centrale operativa di Molfetta, hanno monitorato il percorso che i due stavano facendo, intercettando la loro auto lungo la strada provinciale 231 all'altezza della frazione di Sovereto, a Terlizzi.

Dopo un breve inseguimento, i militari sono riusciti a bloccare il veicolo in fuga, mentre i ladri, compresa l'impossibilità di fuga, hanno arrestato la propria corsa: all'interno dell'autovettura, a seguito di una perquisizione, sono stati rinvenuti due forni ad incasso ed una cappa per cucina che i due soggetti, condotti presso la Tenenza dei Carabinieri di Terlizzi e dichiarati in stato d'arresto con l'accusa di furto aggravato, avevano appena trafugato dal mobilificio.

Il materiale rinvenuto è stato restituito al legittimo proprietario, mentre i due romeni di 24 e 37 anni, dapprima trasferiti presso la casa circondariale di Trani, dopo la convalida dell'arresto, entrambi sono stati sottoposti al regime degli arresti domiciliari, a disposizione dell'Autorità Giudiziaria.
  • Metronotte
  • Furti Corato
  • Carabinieri Corato
Altri contenuti a tema
Metronotte Ruvo collabora al recupero di un autocarro carico di refurtiva Metronotte Ruvo collabora al recupero di un autocarro carico di refurtiva Un agente ha allertato i Carabinieri di Andria che sono riusciti ad individuare il mezzo
Accoltellamento per strada, due arresti Accoltellamento per strada, due arresti I Carabinieri hanno bloccato un 45enne e un 19enne, padre e figlio
Vecchie ruggini all'origine dell'accoltellamento in strada tra fratelli Vecchie ruggini all'origine dell'accoltellamento in strada tra fratelli Città scossa dall'accaduto. Le indagini proseguono. Il ferito non è in pericolo di vita
Lite tra fratelli per il mancato invito ad un matrimonio, 34enne accoltellato Lite tra fratelli per il mancato invito ad un matrimonio, 34enne accoltellato L'uomo è ricoverato al Policnico di Bari. La Procura di Trani ha aperto un'inchiesta
«Solidarietà all'assistente sociale aggredita» «Solidarietà all'assistente sociale aggredita» Il Sindaco De Benedittis e l'assessore Addario: «La violenza non può essere tollerata»
Assistente sociale aggredita nel centro storico Assistente sociale aggredita nel centro storico Il fatto è accaduto nella tarda serata di giovedì. I Carabinieri indagano
Favori in divisa, tutti a giudizio i 32 imputati tra cui alcuni coratini Favori in divisa, tutti a giudizio i 32 imputati tra cui alcuni coratini Il processo riguarda anche tre militari dell'Arma e un agente della Penitenziaria. Prima udienza il 24 ottobre
Metronotte mettono i ladri d'auto in fuga Metronotte mettono i ladri d'auto in fuga Intervento degli agenti in pieno giorno, scongiurato il furto di un veicolo
© 2016-2022 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.