freddo
freddo
Politica

«I sindaci assicurino il riscaldamento nelle scuole e la pulizia degli ingressi»

L'appello del presidente del comitato di Protezione Civile Ruggiero Mennea

Non è stato soltanto il freddo a rendere traumatico il rientro degli studenti e degli insegnanti a scuola. In alcuni casi c'è chi, scivolando sul ghiaccio, si è fatto male, dovendo persino ricorrere alle cure.

L'ingresso di alcuni istituti è una insidia per la presenza di neve accumulatasi e ghiaccio. Con le temperature, appena al di sopra dello zero, il rischio concreto che la presenza di ghiaccio perduri è davvero elevato.

Per questo il presidente del comitato permanente di Protezione Civile Regionale Ruggiero Mennea ha lanciato un appello ai sindaci e al sindaco metropolitano di Bari affinché assicurino l'effettivo funzionamento degli impianti di riscaldamento e la praticabilità degli ingressi delle scuole.

«La scelta di riaprire le scuole questa mattina, laddove le condizioni del tempo non sono risultate proibitive, è da apprezzare. Ma voglio rivolgere un appello ai sindaci, ai presidenti delle Province e al sindaco metropolitano di Bari perché, ciascuno per gli istituti di propria competenza, provvedano innanzitutto ad assicurarsi che gli impianti di riscaldamento siano effettivamente in funzione e, poi, garantiscano la pulizia degli ingressi delle scuole, spargendo sale» ha scritto Mennea.

"Nella giornata di oggi, purtroppo, sono state numerose le segnalazioni arrivate da tutta la regione circa il mancato riscaldamento di alcune aule", rimarca il consigliere regionale.

"Purtroppo ci sono plessi ancora non dotati di termosifoni, ma non è raro – prosegue - che gli impianti siano andati in tilt dopo alcune ore di funzionamento. Per questo, chiedo ai dirigenti degli istituti di sopperire con le stufe, laddove gli impianti non ci sono, e di verificare durante la giornata l'effettivo funzionamento dei termosifoni.

Considerato poi che, anche per questa notte, si annunciano temperature rigide, invito gli stessi a lasciare i termosifoni accesi durante le ore notturne onde evitare che gli studenti, domani, trovino aule fredde".

Non è mancato, inoltre, qualche incidente, dovuto alla presenza di ghiaccio in prossimità degli ingressi delle scuole. "So che molti sindaci – prosegue Mennea – stanno provvedendo, costantemente, a spargere sale in prossimità di ingressi di scuole e altri luoghi pubblici. Ma anche in questo caso, invito a ripetere l'operazione in modo da impedire – conclude - che il ghiaccio si riformi".
  • Protezione Civile
  • scuola
Altri contenuti a tema
Bullismo e cyberbullismo: un problema sempre più frequente tra i ragazzi Bullismo e cyberbullismo: un problema sempre più frequente tra i ragazzi I ragazzi della Santarella coinvolti in un progetto con l’Arma dei Carabinieri
Esami di maturità, arriva la doppia prova: greco e latino al Classico Esami di maturità, arriva la doppia prova: greco e latino al Classico Matematica e fisica per lo scientifico, annunciate in anticipo dal ministro Bussetti ecco tutte le novità
Un trionfo di musica e colori per il Romeo e Giulietta della Santarella Un trionfo di musica e colori per il Romeo e Giulietta della Santarella Una grande collaborazione e tanta bravura per il debutto dello spettacolo
Gli alunni della Santarella in scena con Romeo e Giulietta Gli alunni della Santarella in scena con Romeo e Giulietta Domani il debutto al teatro Comunale
Rientro a scuola col freddo, impianti di riscaldamento in tilt Rientro a scuola col freddo, impianti di riscaldamento in tilt Situazioni difficili sia alle medie che alle superiori
Maltempo, torna il rischio gelate. Si attende neve Maltempo, torna il rischio gelate. Si attende neve Diffuso nuovo bollettino della protezione civile
«La protezione civile funziona», alla presenza di Borrelli si ricorda il disastro ferroviario «La protezione civile funziona», alla presenza di Borrelli si ricorda il disastro ferroviario L'intervento della Protezione Civile nel 12 luglio esempio di efficienza
Progetto  PON - FSE “CONOSCO, SPERIMENTO, MI ORIENTO” Progetto PON - FSE “CONOSCO, SPERIMENTO, MI ORIENTO” Per orientare i nostri studenti verso il futuro…..
© 2016-2019 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.