Protesta studenti a Bari
Protesta studenti a Bari
Scuola e Lavoro

"No ai doppi turni", anche gli studenti di Corato protestano in Prefettura

Il Prefetto Bellomo ha accolto una delegazione di 6 rappresentanti degli studenti

C'erano anche folte rappresentanze degli istituti superiori di Corato questa mattina a Bari alla grande manifestazione studentesca contro la decisione della Prefettura di predisporre il doppio turno per scaglionare gli orari di ingresso a scuola.

Il Prefetto di Bari Antonia Bellomo ha infatti disposto per le scuole superiori dell'area metropolitana due turni, organizzati a distanza di 100 minuti: il 75% degli studenti comincerà le lezioni alle 8 e il restante 25% alle 9.40.

Disagi e problematiche sono state sollevate nei giorni scorsi dall'intero comparto scuola e a scendere in piazza questa mattina sono stati gli studenti di Bari e dei comuni della provincia, fra cui anche quelli di Corato.

Un corposo gruppo di studenti dell'IISS "Oriani-Tandoi", dell'ITET "Tannoia" e del Liceo Artistico "Federico II Stupor Mundi" si è infatti unito alla protesta, come già annunciato nei giorni scorsi da Luca Ignomeriello, rappresentante d'istituto del Liceo Artistico dove gli alunni avevano già manifestato con scioperi, sit-in, petizioni ed incontrando anche il sindaco Corrado De Benedittis per sollecitare un intervento nella revisione della decisione della Prefettura.

La richiesta degli studenti è di dare maggiore autonomia organizzativa agli istituti scolastici perchè possano calibrare gli orari delle lezioni in base alle esigenze di ogni singolo istituto e dei suoi alunni, nonchè anche del personale docente e Ata.

Le difficoltà più volte sottolineate sono collegate anche all'inadeguatezza del sistema di trasporto locale che non consente agli studenti di viaggiare in sicurezza e ad orari scaglionati per mancanza di corse coincidenti con gli orari di uscita pomeridiana da scuola dei tanti studenti pendolari.

La pioggia non ha fermato i ragazzi che si sono dati appuntamento in piazza Umberto I a Bari per dirigersi insieme in piazza Libertà, davanti alla Prefettura. Qui, il Prefetto Bellomo ha accolto sei rappresentanti degli studenti.
Delegazione studenti a Bari
  • scuola
Altri contenuti a tema
Fornitura gratuita libri di testo, la documentazione per completare istanza Fornitura gratuita libri di testo, la documentazione per completare istanza Le indicazioni del Comune
Effetto vaccino nelle scuole, il 97% di casi positivi in meno rispetto a ottobre 2020 Effetto vaccino nelle scuole, il 97% di casi positivi in meno rispetto a ottobre 2020 Dg Sanguedolce: “Adesione record alle vaccinazioni della fascia di età 12-19 anni, impariamo dai nostri ragazzi”
Scuola, il Prefetto ha deciso: doppi turni sino al 3 novembre Scuola, il Prefetto ha deciso: doppi turni sino al 3 novembre Stamattina a Corato manifestazione di massa degli studenti
"No agli ingressi scaglionati", gli studenti manifestano in piazza "No agli ingressi scaglionati", gli studenti manifestano in piazza A Corato dura reazione contro l'ordinanza prefettizia
Scuola, studenti in rivolta per l'ingresso scaglionato. Problemi anche per docenti e ATA Scuola, studenti in rivolta per l'ingresso scaglionato. Problemi anche per docenti e ATA Chieste le deroghe ma si attende mercoledì per l'incontro in Prefettura
Trasporti e scuola, i docenti del Liceo Artistico: "Si usino i mezzi dell'esercito" Trasporti e scuola, i docenti del Liceo Artistico: "Si usino i mezzi dell'esercito" La nota firmata dai professori dell'istituto scolastico
Scuola, almeno un'altra settimana di doppi turni anche a Corato Scuola, almeno un'altra settimana di doppi turni anche a Corato Quanto deciso dall'incontro in Prefettura con aziende di trasporto, Regione Puglia, Città Metropolitana e Comune
Scuola e trasporti, Priorità alla Scuola: "Gli autobus viaggiano strapieni" Scuola e trasporti, Priorità alla Scuola: "Gli autobus viaggiano strapieni" La denuncia che avvalora le difficoltà manifestate dagli studenti contro la decisione della Prefettura
© 2016-2021 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.