gun murder
gun murder
Cronaca

Sparatoria nel centro, il responsabile si è presentato spontaneamente in caserma

È attualmente in stato di fermo

È attualmente in stato di fermo, nel carcere di Trani, il presunto responsabile della sparatoria avvenuta nei giorni scorsi nel centro cittadino in cui è rimasto ferito un 27enne.
Dopo la fuga di notizie di questa mattina, il comando provinciale dei Carabinieri ha diffuso ulteriori dettagli in merito alla vicenda.
Ad eseguire il decreto di fermo sono stati i Militari della Sezione Operativa di Molfetta, unitamente ai colleghi della Stazione di Corato.
La persona in stato di fermo è un uomo di origini albanesi. Avrebbe esploso diversi colpi di arma da fuoco uno dei quali ha raggiunto l'altro soggetto ferendolo alla gamba.

I reati contestatigli sono il tentato omicidio e il porto illegale di arma da fuoco.
"I fatti risalgono al 27 ottobre scorso , appunto, quando, in via San Francesco, strada adiacente alla centralissima Piazza di Vagno, venivano esplosi diversi colpi di pistola all'indirizzo di un ventisettenne, che ferito ad una gamba riusciva a sfuggire al tentativo di omicidio scappando per le strade del centro storico.
Le indagini svolte dai Carabinieri della Sezione Operativa della Compagnia di Molfetta e dalla Stazione di Corato, sotto il diretto coordinamento della Procura della Repubblica di Trani, hanno permesso di ricostruire dettagliatamente tutti i passaggi dell'efferata vicenda, individuando nel soggetto fermato, il colpevole del grave gesto. Il provvedimento emesso dalla Procura di Trani è stato eseguito dai militari dell'Arma nella serata di giovedì, dopo che il giovane si è presentato presso la stazione Carabinieri di Corato unitamente al proprio avvocato. Il ventiquattrenne sottoposto a fermo è stato tradotto presso la casa circondariale di Trani a disposizione dell'A.G. procedente" si legge nella nota stampa diffusa dai Carabinieri .
  • Carabinieri
Altri contenuti a tema
Al bar dopo l'aggressione, in quattro in manette. I dettagli Al bar dopo l'aggressione, in quattro in manette. I dettagli In carcere i giovani presi questa mattina
Blitz dei carabinieri nei pressi di Piazza Di Vagno Blitz dei carabinieri nei pressi di Piazza Di Vagno Sarebbero stati effettuati degli arresti
Operazione antimafia nell'area murgiana, coinvolti 2 coratini Operazione antimafia nell'area murgiana, coinvolti 2 coratini In tutto sono 24 le persone arrestate dai carabinieri
Ladri di gioielli presi dai Carabinieri: un colpo anche a Corato Ladri di gioielli presi dai Carabinieri: un colpo anche a Corato Individuati dopo il furto di una collana ed un bracciale
Arrestato 59enne coratino: era il "taxista" delle prostitute Arrestato 59enne coratino: era il "taxista" delle prostitute Operazione dei Carabinieri a Toritto
Cambio al vertice provinciale dei Carabinieri: arriva il colonnello Francesco De Marchis Cambio al vertice provinciale dei Carabinieri: arriva il colonnello Francesco De Marchis Prenderà il posto del Generale Fabio Cairo in partenza per Roma
Operazione "On the road", nuova misura restrittiva per 12 indagati di Andria e Corato Operazione "On the road", nuova misura restrittiva per 12 indagati di Andria e Corato Sono accusati di associazione a delinquere finalizzata ai furti di automobili
Operazione "On the road", disposte misure cautelari per gli indagati Operazione "On the road", disposte misure cautelari per gli indagati Quattro vanno in carcere
© 2016-2021 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.