Ciclismo
Ciclismo
Altri sport

Gaetano Nesta è il nuovo vice presidente di Federciclismo Puglia

Prende il posto di Massimo Cassano

È Gaetano Nesta il nuovo vice presidente del Comitato Regionale Puglia della Federazione Ciclistica Italiana. Nesta, primo dei non eletti alle consultazioni federali dello scorso 2016, prende il posto del dimissionario Massimo Cassano, vice presidente vicario.

Ex assessore allo sport del Comune di Corato, nonché presidente dal 2010 dell'associazione ciclistica "Quarat Bike", aveva ricoperto già l'incarico di vice presidente del Comitato provinciale di Bari della Federazione Ciclistica Italiana, e dal 2012 al 2016 è stato consigliere regionale della Federazione.

La sua non è soltanto una carica politica, visto che fra i compiti del vice presidente vi è pure quello della programmazione delle gare e degli impegni stagionali legati al mondo del ciclismo. La sua esperienza nell'organizzazione e nella gestione degli eventi, maturata nel corso del suo mandato di assessore comunale, rappresenterà di certo un valore aggiunto nel ricoprire l'incarico regionale che gli è stato affidato.

Gaetano Nesta, da sempre nel mondo dello sport e del ciclismo, a partire da quello praticato, che negli anni '90 lo vide vincitore del titolo di campione regionale a cronometro, oggi con la sua associazione "Quarat Bike" è impegnato nell'organizzazione di numerose gare ciclistiche, sia su strada che mountain bike, fra cui il celebre Memorial Mastrorillo, il Memorial Luciano Tandoi e il Trofeo Festalfa, che coinvolge i ciclisti della categoria giovanissimi (6-12 anni), e che nella sua ultima edizione ha contato oltre 150 partecipanti provenienti non soltanto dalla Puglia ma anche dalle regioni di Centro e Sud Italia.

«Sono contento di ricoprire questo ruolo che mi permetterà di vivere più da vicino il mondo del ciclismo che seguo con passione sin da quando avevo 11 anni. Fra gli altri, il mio compito sarà quello di cogliere e soddisfare al meglio le esigenze di quanti frequentano questo movimento in Puglia, che sono tantissimi – commenta Nesta – Ma ciò che mi rende orgoglioso è anche il fatto di succedere, in quanto coratino, al compianto prof. Luciano Tandoi, a cui è intitolato l'Istituto professionale di Corato, che fu consigliere nazionale della Federazione Ciclistica Italiana».
  • Ciclismo
Altri contenuti a tema
Domenica a Corato la Festa Iron Bike, tutti i nomi dei premiati Domenica a Corato la Festa Iron Bike, tutti i nomi dei premiati Il vincitore assoluto dell'Iron Bike 2018 è Giuseppe Belgiovine (Team Eurobike Corato), la migliore donna è Zeila Ruggiero (Nardelli Sport Total Bike)
A Corato il 6° Trofeo Festalfa A Corato il 6° Trofeo Festalfa Oltre 150 partecipanti provenienti da Centro e Sud Italia per la gara in programma domenica 9 settembre
Mountain Bike: l'ucraino Yan Pastushenko vince a Corato Mountain Bike: l'ucraino Yan Pastushenko vince a Corato Il Memorial Del Vecchio parla ancora Ucraino. E Calabrese
Mountain Bike: domenica tutta la Puglia a Corato per il Memorial Del Vecchio Mountain Bike: domenica tutta la Puglia a Corato per il Memorial Del Vecchio Lievissimi segni di miglioramento per il ciclista Leonardo Colucci, caduto domenica scorsa
Violenta caduta per un ciclista nella Iron Bike Castel del Monte, è in prognosi riservata Violenta caduta per un ciclista nella Iron Bike Castel del Monte, è in prognosi riservata Festa triste e apprensione per le condizioni dell'atlets
FCI Puglia: a Corato la festa con Di Rocco e Luca Mazzone FCI Puglia: a Corato la festa con Di Rocco e Luca Mazzone L'elenco dei premiati
Sabato sera a Corato il gran Galà del ciclismo pugliese Sabato sera a Corato il gran Galà del ciclismo pugliese Premi ed encomi ad atleti e dirigenti che si sono distinti in Puglia e fuori confine
1 Coratina la prima maglia di campione italiano Ciclocross 2018 Coratina la prima maglia di campione italiano Ciclocross 2018 Successo per Maurizio Luigi Carrer del team Eurobike di Corato
© 2016-2018 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.