Paride Addario
Paride Addario
Calcio

Il Corato rimette in porta Paride Addario

Confermato anche l'under Scardigno, in arrivo il centrocampista ivoriano Diomande

Due riconferme e un nuovo arrivo in casa Corato. La dirigenza neroverde è particolarmente attiva sul mercato con la finalità di costruire un organico dall'età media piuttosto bassa ma al tempo stesso in grado di garantire uno standard qualitativo indispensabile per competere ai livelli del massimo campionato regionale di Eccellenza.

Paride Addario resterà il guardiano della porta coratina. Il 30enne, che vanta trascorsi rilevanti fra C1 e C2 con squadre come Govorrano, L'Aquila e Foggia oltre che diverse stagioni in Serie D tra Manfredonia, Spoleto, Scandicci e Andria, si è rivelato tra i grandi protagonisti dell'ultima annata, chiusa con appena 16 reti incassate nelle 26 gare di regular season.

Il giovane Daniele Scardigno, classe 2004, continuerà a far parte del roster neroverde con la prospettiva di guadagnare maggiore minutaggio e acquisire ulteriore esperienza. Prodotto del vivaio del Bari, lo spazio e la fiducia che gli potranno essere concessi dipenderanno esclusivamente dalla sua determinazione.

La novità è rappresentate da Ismael Diomande, centrocampista dalla fisicità importante. Originario della Costa d'Avorio e nato nel 1999, ha ben impressionato gli addetti ai lavori nei ranghi del Trinitapoli e ha già alle spalle diverse apprizioni con le casacche di Monopoli, Barletta, Gravina, Manduria e Vieste, oltre ad aver esordito nella massima serie ivoriana.

Addario, Scardigno e Diomande si aggiungono all'altro riconfermato Frappampina e ai già annunciati innesti di Koné e Mbaye.
  • Usd Corato Calcio
  • Eccellenza
  • Fabio Di Domenico
Altri contenuti a tema
Corato al lavoro per la trasferta di Polignano Corato al lavoro per la trasferta di Polignano Le dinamiche del mercato di dicembre sullo sfondo della lotta al vertice in Eccellenza
Il Corato lascia la testa della classifica Il Corato lascia la testa della classifica Pari senza reti contro un San Marco ordinato. I neroverdi masticano amaro per le occasioni sprecate e un rigore fallito
Il Corato chiede strada al San Marco Il Corato chiede strada al San Marco Neroverdi al "Coppi" di Ruvo per vincere e restare al comando della classifica
Questione stadio, la replica dell'amministrazione agli Ultras Corato Questione stadio, la replica dell'amministrazione agli Ultras Corato «Esiste un progetto di riqualificazione, si attende l'uscita di nuovi bandi per ottenere i finanziamenti»
Lo scontro al vertice fra Corato e Bisceglie finisce senza reti Lo scontro al vertice fra Corato e Bisceglie finisce senza reti Gara condizionata dalla pioggia
L'acuto di Frappampina regala tre punti d'oro al Corato L'acuto di Frappampina regala tre punti d'oro al Corato I neroverdi espugnano il "Poli" di Molfetta e si confermano al comando della classifica
Il Corato si issa in vetta Il Corato si issa in vetta Battuto il Foggia Incedit nella prosecuzione della gara sospesa per infortunio all'arbitro. Aggancio sul Manfredonia, +2 sul Bisceglie
Festa Corato, piegato il Manfredonia nella bolgia del "Coppi" Festa Corato, piegato il Manfredonia nella bolgia del "Coppi" I neroverdi accorciano sulla testa della classifica in attesa del recupero del match contro il Foggia Incedit
© 2016-2022 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.