Mister Scaringella
Mister Scaringella
Calcio

Il Corato si iscrive al l’Eccellenza ma è ancora tutto in dubbio

L'incognita stadio è un nodo tutto da sciogliere

Dopo l'ufficializzazione del primo tassello per la prossima stagione con l'ingaggio del nuovo allenatore Massimiliano Olivieri, la società neroverde si appresta ad approcciare il mercato per iniziare a dare forma alla sua rosa.

Il tecnico Olivieri ha dalla sua una grande esperienza anche se torna a sedere in panchina dal novembre 2019 quando, dopo una sconfitta interna contro il Gelbison, la società del Brindisi che Olivieri aveva riportato in serie D nella stagione precedente, lo esonerò dopo la sesta sconfitta consecutiva. Olivieri succede in panchina a Giuseppe Scaringella un tecnico che, seppur fra tante difficoltà, è riuscito a portare il Corato ad un passo dalla promozione in serie D.

«E' stato un cammino difficile ma ricco di grandi soddisfazioni per il Corato – dice l'ex tecnico Scaringella – voglio ringraziare attraverso questo giornale tutti i componenti di questa società, tutti i vari calciatori che si sono susseguiti in questi mesi e la grande tifoseria neroverde che, anche se non in presenza, ci ha fatto sentire sempre la loro grande vicinanza, soprattutto nei momenti più difficili della stagione. Auguro al Corato tutte le migliori fortune calcistiche che società e tifosi meritano».

Purtroppo, però, i problemi non sono ancora tutti irrisolti. Infatti, l'iscrizione (intesa come pagamento delle somme e la documentazione previste alla Lega n.d.r.) non è ancora del tutto completata, infatti dalla sede della F.I.G.C. regionale, fanno sapere che per completare e, di conseguenza, ammettere il Corato in Eccellenza manca un documento fondamentale: la piena disponibilità scritta di un campo sportivo omologato per la il campionato di Eccellenza.

Nell'ultima conferenza stampa presso il Palazzo di Città, emerse che le gare ufficiali si sarebbero giocate ad Andria (impianto del Sant'Angelo dei Ricchi) mentre era tutto in dubbio per gli allenamenti in attesa di avere nelle proprie disponibilità il nuovo sintetico del campo alternativo di via Gravina.

«Questa struttura – spiegava l'assessore all'edilizia sportiva Vincenzo Sinisi – sarà completata e messa a disposizione del calcio coratino entro il mese di ottobre. Una data certa, tranne che per eventuali stop sanitari, che la ditta incaricata dovrà rispettare per non andare incontro ad eventuali penali».

Quindi il problema rimane il campo per disputare le gare ufficiali che, con la Coppa Italia, potrebbero iniziare fra poco più di un mese. Una situazione difficile come ci confermano anche dal comune andriese. «Abbiamo dato al Corato calcio una disponibilità di massima alla disputa delle sole gare ufficiali, sempre che in contemporanea non ci siano altre manifestazioni sportive di società andriesi. Invece, per quanto riguarda gli allenamenti, non abbiamo dato disponibilità in quanto ci sono numerose richieste da parte di associazioni sportive locali che non possiamo trascurare».

Un messaggio chiaro che, allo stato attuale non permette di perfezionare l'iscrizione che è stata accettata sub-judice, in attesa che attraverso un apposito modello in cui il Comune (in questo caso quello di Andria n.d.r.) conceda il Nulla Osta per l'utilizzo del campo do gioco. Un documento sottoscritto dal Sindaco che dice esplicitamente:

«Il presente Nulla Osta non potrà essere sottoposto a revoca nel corso della stagione sportiva». Si affaccia a questo punto l'ipotesi di tornare a Ruvo dove però le richieste del gestore locale, Paolo Colummella, sono in leggero contrasto con le disponibilità della società coratina, nonostante i 20.000,00 euro promessi dal Comune di Corato ma non ancora erogati.
  • Usd Corato Calcio
Altri contenuti a tema
Eccellenza, ecco le avversarie del Corato Eccellenza, ecco le avversarie del Corato Definiti gli accoppiamenti del primo turno di Coppa, al via domenica 5 settembre
Massimo Olivieri nuovo tecnico del Corato Massimo Olivieri nuovo tecnico del Corato «Sarà una stagione di transizione con una squadra giovane ma motivata»
Il Corato si prende i playoff Il Corato si prende i playoff Lo 0-0 nel confronto col Mola qualifica i neroverdi di Scaringella alle semifinali
Corato Calcio, Vito Tursi riconfermato Direttore Sportivo Corato Calcio, Vito Tursi riconfermato Direttore Sportivo Intanto la società mette in conto l'ipotesi di restare in Eccellenza
Ripescaggi in serie D, aria di beffa per il Corato? Ripescaggi in serie D, aria di beffa per il Corato? I neroverdi fuori dalla griglia della LND per appena 7 millesimi
Massimo Pizzulli è il nuovo allenatore del Corato Calcio Massimo Pizzulli è il nuovo allenatore del Corato Calcio Il tecnico ha diretto l'allenamento già nel pomeriggio di oggi
Corato, esonerato mister Di Domenico. Ipotesi Pizzulli Corato, esonerato mister Di Domenico. Ipotesi Pizzulli Il club neroverde ha sollevato il tecnico ruvese dall'incarico dopo tre pareggi consecutivi a inizio girone di ritorno
Colpaccio Corato, preso Nicolas Di Rito Colpaccio Corato, preso Nicolas Di Rito L'esperto attaccante rafforza il team di mister Di Domenico
© 2016-2021 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.