aggressione
aggressione
Cronaca

Caos ai servizi sociali, aggrediti i dipendenti

La condanna del Sindaco

Attimi concitati e di tensione all'ufficio dei Servizi Sociali del comune di Corato.

Alcuni utenti, assistiti dal servizio, si sono scagliati contro i dipendenti dell'ufficio danneggiando suppellettili e provocando spavento tra coloro che erano presenti all'episodio.

I fatti sono accaduti lo scorso 8 febbraio.

A comunicarlo è il sindaco Massimo Mazzilli che ha espresso parole di condanna per il gesto.

"Esprimo la solidarietà dell'Amministrazione Comunale e mia personale ai dipendenti comunali del Settore Servizi Sociali per il vile episodio verificatosi ad opera di alcuni utenti, regolarmente assistiti dal Settore, che hanno inveito negli Uffici provocando, oltre a pesanti danni agli arredi, anche e soprattutto forte spavento nei riguardi del personale coinvolto e di altri utenti presenti" ha affermato il primo cittadino.

"Al tempo stesso, esprimo forte condanna nei confronti degli autori del gesto i quali, pur vivendo in difficili condizioni, non possono sentirsi legittimati a fare ricorso alla violenza e alla sopraffazione per far valere le proprie ragioni, con gesti che sono espressione di mera prepotenza che alimenta esempi cattivi, provocando peraltro la mortificazione dell'Istituzione pubblica e dei suoi operatori".

E, concludendo: "L'Amministrazione ed il personale comunale si prodigano quotidianamente per assicurare il miglior servizio possibile nei confronti dei propri utenti, in particolar modo di quelli del Settore Servizi Sociali in ragione proprio delle precarietà in cui essi vivono, per cui non sono in alcun modo giustificabili episodi come quello appena accaduto, che comunque sarà regolarmente denunciato alle Forze dell'Ordine senza nessuna tolleranza".
  • Servizi sociali
Altri contenuti a tema
Il centro ascolto famiglia continua a lavorare per il sostegno psicologico e sociale Il centro ascolto famiglia continua a lavorare per il sostegno psicologico e sociale I numeri e i contatti dei professionisti che erogano il servizio gratuito
Attiva la consulenza on line per donne in attesa e neomamme Attiva la consulenza on line per donne in attesa e neomamme A cura dell'Ordine Interprovinciale delle Ostetriche Bari/BAT
Due progetti di assistenza educativa per i minori e le loro famiglie Due progetti di assistenza educativa per i minori e le loro famiglie I progetti sono stati illustrati ai dirigenti scolastici della città
«Abbiamo garantito al sig. Antonio e alla sua famiglia tutti i previsti servizi di assistenza» «Abbiamo garantito al sig. Antonio e alla sua famiglia tutti i previsti servizi di assistenza» Da Palazzo di Città un chiarimento circa la storia di una famiglia senza dimora raccontata da un giornale locale
Violenza ai servizi sociali, il sindaco: «Questa storia deve finire» Violenza ai servizi sociali, il sindaco: «Questa storia deve finire» La solidarietà del primo cittadino agli agenti aggrediti e feriti
1 Botte ai servizi sociali, Polizia Locale arresta un 42enne Botte ai servizi sociali, Polizia Locale arresta un 42enne Un utente ha aggredito gli agenti provocando loro ferite
Piano di Zona, cambia l'affidatario del servizio ADI. Pronto il licenziamento per tre lavoratrici Piano di Zona, cambia l'affidatario del servizio ADI. Pronto il licenziamento per tre lavoratrici Ficco (CGIL): «Nessuna risposta dal Comune di Corato. Chiameremo in giudizio le istituzioni»
Ennesima aggressione ai danni del personale dei Servizi Sociali Ennesima aggressione ai danni del personale dei Servizi Sociali Aggredito anche il dirigente Casieri
© 2016-2020 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.