LUNA
LUNA
Attualità

Cinquant'anni fa l'uomo arrivò sulla Luna. A Corato il ricordo di un evento epocale

Interessante iniziativa del Movimento Vivere In

"Un piccolo passo per l'uomo, un grande passo per l'umanità". Cinquant'anni fa per la prima volta l'uomo riuscì a raggiungere la Luna, issando la bandiera su quella superficie sino ad allora inesplorata. Un evento epocale che oggi viene ricordato per celebrare il mezzo secolo di quella che fu una vera e propria impresa.

A Corato, Vivere In ha voluto celebrare l'importante ricorrenza con un incontro.

L'iniziativa è partita dall'esposizione del Gruppo Giovanissimi di Vivere In di una serie di installazione grafiche, divise secondo lo schema che ha scandito i momenti della serata: la Luna vista dai sognatori; verso la Luna; geometrie celesti; l'allunaggio.

L'evento, svoltosi nel Chiostro del Comune man mano avvolto con il calare della notte in un'eterea luce blu, è stato un excursus che ha avuto nelle parole dei sognatori classici, moderni e contemporanei (da Omero a Dante, passando per Leopardi e Hugo fino a Garcia Lorca, Rodari e Alda Merini) la sua guida per poi portarci ad un ambito storico, ricordando le particolari preparazioni degli astronauti in Islanda grazie al racconto dello scrittore nostro concittadino Leonardo Piccione ("Il Libro dei vulcani d'Islanda" - Iperborea) e la sfida tecnologica e politica tra USA e URSS per la conquista dello spazio.

A seguire, la luna che ha fatto da scenografia all'evento impreziosita dai videomapping del Digital Artist Alessandro Vangi si è svelata nel suo lato più scientifico, mostrando la sua genesi e scrutando il suo futuro, attraverso le geometrie celesti.

Infine, l'allunaggio: ci siamo concessi di immaginare i pensieri, le sensazioni e i sentimenti dell'astronauta nel giungere sul suolo lunare e camminarci, in un susseguirsi di emozioni per un passo epico, tanto sognato e sperato.

Così abbiamo ricordato in conclusione che agli astronauti della missione Apollo 11 in partenza per la luna, l'allora Pontefice, Paolo VI, affidò una targa da portare sulla Luna: in questa lamina d'oro era inciso il Salmo 8, uno stupendo canto dell'uomo verso il creato ed il suo Creatore.

Alla serata sono intervenuti come autorità il Sindaco Pasquale D'Introno e l'Arcivescovo S.E. Mons. Leonardo D'Ascenzo.

Il Sindaco, nel plaudere a Vivere In per l'impegno socio-culturale sul territorio, ha elogiato la trasversalità dell'iniziativa che ha impegnato anche tanti giovanissimi, un segnale di trasmissione dei valori che deve essere sempre un modello.

L'Arcivescovo, riprendendo il Salmo 8 che ha concluso la serata, ha ricordato come questo canti la condizione dell'uomo davanti al Creato, una creatura eccelsa agli occhi di Dio. Infine ha augurato ai presenti più che di ambire all'andare sulla luna quanto ad imparare un'autentica auto-trascendenza, uscendo fuori di noi e andando verso l'altro.
  • Vivere In
Altri contenuti a tema
Cinquant'anni fa l'uomo conquistò la Luna. Lo ricorda Vivere In Cinquant'anni fa l'uomo conquistò la Luna. Lo ricorda Vivere In La serata è pensata come una riflessione dinamica sulle potenzialità dell'uomo e meraviglia del Creato, tra sogno, storia e scienza
Verso la Pasqua, un momento di riflessione con Mons. D'Ascenzo Verso la Pasqua, un momento di riflessione con Mons. D'Ascenzo L'iniziativa si svolgerà nella parrocchia di San Domenico
A Corato si ricorda la figura di Don Nicola Giordano A Corato si ricorda la figura di Don Nicola Giordano L'Arcivescovo assicura la preghiera a quanti seguono il movimento Vivere In
Vivere In perde il suo fondatore: è morto Don Nicola Giordano Vivere In perde il suo fondatore: è morto Don Nicola Giordano L'annuncio sul sito ufficiale del movimento di spiritualità
Don Mauro Di Benedetto spiega "I segni liturgici del tempo di Quaresima" Don Mauro Di Benedetto spiega "I segni liturgici del tempo di Quaresima" Un incontro organizzato da Vivere In
"Artigiani di Pace", una iniziativa a più voci nel nome della pace "Artigiani di Pace", una iniziativa a più voci nel nome della pace Sulle orme dei messaggi per le Giornate della Pace del Pontefice
A Corato si celebra la festa della Sacralità Cosmica A Corato si celebra la festa della Sacralità Cosmica La manifestazione religiosa in occasione della Solennità dell'Assunzione
Torna a Corato il prof. Giacomo Martielli Torna a Corato il prof. Giacomo Martielli Concluderà il ciclo di incontri sul tema  "Costruire e consolidare il proprio ruolo educativo"
© 2016-2019 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.