carabinieri
carabinieri
Cronaca

Due giovani pusher coratini arrestati dai Carabinieri

Avevano cocaina e marijuana pronta per essere spacciata

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Trani, nella notte appena trascorsa, hanno arrestato due giovani coratini per aver violato la normativa in materia di sostanze stupefacenti.

Le manette sono scattate per due persone, rispettivamente di 25 e 22 anni, a seguito di un mirato servizio di osservazione in corso già da alcuni giorni. Erano infatti diventate frequenti le segnalazioni di diversi cittadini che lamentavano la presenza di un'autovettura che si aggirava fino a tarda notte, con fare sospetto, nei quartieri di Corato.

Per tale ragione la lente d'ingrandimento dei militari si è focalizzata su questi due soggetti, già noti agli uffici per i loro precedenti.

Dopo svariati tentativi, ieri sono stati individuati mentre erano in sosta nei pressi di un bar del centro. Immediatamente bloccati all'interno della loro vettura e sottoposti ad accurata perquisizione, i due ragazzi, chiaramente agitati, hanno, dapprima, cercato di ostacolare il controllo, alzando la voce e rendendo le operazioni di ricerca più difficoltose, tuttavia sono state subito rinvenute banconote di piccolo taglio per un ammontare di 550 euro, mentre, in un secondo momento, nella tasca del pantalone di uno dei fermati, sono state trovate 5 dosi di cocaina pronte per essere "spacciate".

A nulla sono valse le giustificazioni dei malfattori, e per questo è stata eseguita anche un'accurata perquisizione domiciliare, dove sono state trovate altre dosi di marijuana, per un peso complessivo di 5 grammi. I due giovani sono stati quindi arrestati per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio e sono stati tradotti presso la Casa Circondariale di Trani, ove resteranno a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.
  • Carabinieri
Altri contenuti a tema
1 Prostituzione in una suite con vasca idromassaggio nel centro di Corato, due arresti Prostituzione in una suite con vasca idromassaggio nel centro di Corato, due arresti In manette due donne, una italiana e una marocchina
Furti di opere d'arte, oltre cinquecento i beni sequestrati nel 2019 tra Puglia e Basilicata Furti di opere d'arte, oltre cinquecento i beni sequestrati nel 2019 tra Puglia e Basilicata Intensa l'attivià del nucleo Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale
Coronavirus, criminali in quarantena. Il colonnello Cairo: «Reati in calo del 31%» Coronavirus, criminali in quarantena. Il colonnello Cairo: «Reati in calo del 31%» Il bilancio del comandante provinciale dell'Arma: «Controllate 89mila persone». Sul futuro: «Terremo alta l'attenzione sull'usura»
Sparò ai vigilanti dopo l'assalto alla banca, preso pericoloso latitante Sparò ai vigilanti dopo l'assalto alla banca, preso pericoloso latitante Il tentanto colpo nell'aprile 2018. Il piano fu sventato da un coratino in servizio a Ruvo di Puglia
Prepara il pranzo per una famiglia in difficoltà, il gesto trova la solidarietà dei carabinieri Prepara il pranzo per una famiglia in difficoltà, il gesto trova la solidarietà dei carabinieri I militari si offrono per la consegna. Il cibo preparato a Corato raggiunge Trani
Corato e comuni limitrofi blindati per evitare l'esodo: posti di blocco ovunque Corato e comuni limitrofi blindati per evitare l'esodo: posti di blocco ovunque La misura di controlli per evitare spostamenti ingiustificati
La pensione? La ritirano per voi i Carabinieri La pensione? La ritirano per voi i Carabinieri Sottoscritto l'accordo tra l'Arma e Poste Italiane
Furto e smarrimento,  la denuncia si fa on line Furto e smarrimento, la denuncia si fa on line Il servizio “Denuncia Vi@ Web” sul sito dei Carabinieri per limitare i tempi di attesa presso le caserme
© 2016-2020 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.