carabinieri x c x
carabinieri x c x
Cronaca

Nascondeva marijuana sotto il letto, arrestato 24enne

L'operazione dei carabinieri

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
Nella mattinata di venerdì i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Trani hanno arrestato un giovane tranese, residente a Corato, ritenuto responsabile di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini dello spaccio.

Tutto è nato dalle frequenti lamentele dei condomini, stanchi degli schiamazzi notturni provenienti dall'appartamento del 24enne, sito al primo piano di un palazzo antico nella zona di via Gravina.

Per tale ragione è stato compiuto dai militari un servizio mirato di osservazione al fine di constatare se fosse in atto qualche condotta criminosa. In effetti l'attività di spaccio avveniva direttamente dall'appartamento, ed in particolare il giovane oggetto di attenzioni investigative usciva difficilmente da casa.

Alle prime ore della mattinata è scattato il controllo, attendendo che qualcuno uscisse dal portone dello stabile per avere accesso nell'edificio: una volta aperta la porta dell'abitazione, il controllo è stato indirizzato direttamente verso la stanza da notte, dove il ragazzo dormiva con la madre.

Fin da subito i Carabinieri notavano qualcosa di strano: il giovane, cecando di non farsi notare, provava a raccogliere qualcosa da sotto al letto. L'immediato controllo dei militari, sotto il materasso, conduceva al rinvenimento di una busta contenente svariate dosi di marijuana già confezionate, per un peso complessivo di 27 grammi. L'esito finale della perquisizione, esteso a tutto l'appartamento, permetteva di rinvenire, inoltre, un bilancino di precisione e vario materiale per il confezionamento.

Accompagnato presso la Compagnia Carabinieri di Trani per gli accertamenti di rito, il soggetto, pur non gravato da precedenti specifici, veniva dichiarato in stato di arresto e sottoposto al regime degli arresti domiciliari.
  • Carabinieri
Altri contenuti a tema
1 Prostituzione in una suite con vasca idromassaggio nel centro di Corato, due arresti Prostituzione in una suite con vasca idromassaggio nel centro di Corato, due arresti In manette due donne, una italiana e una marocchina
Furti di opere d'arte, oltre cinquecento i beni sequestrati nel 2019 tra Puglia e Basilicata Furti di opere d'arte, oltre cinquecento i beni sequestrati nel 2019 tra Puglia e Basilicata Intensa l'attivià del nucleo Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale
Coronavirus, criminali in quarantena. Il colonnello Cairo: «Reati in calo del 31%» Coronavirus, criminali in quarantena. Il colonnello Cairo: «Reati in calo del 31%» Il bilancio del comandante provinciale dell'Arma: «Controllate 89mila persone». Sul futuro: «Terremo alta l'attenzione sull'usura»
Sparò ai vigilanti dopo l'assalto alla banca, preso pericoloso latitante Sparò ai vigilanti dopo l'assalto alla banca, preso pericoloso latitante Il tentanto colpo nell'aprile 2018. Il piano fu sventato da un coratino in servizio a Ruvo di Puglia
Prepara il pranzo per una famiglia in difficoltà, il gesto trova la solidarietà dei carabinieri Prepara il pranzo per una famiglia in difficoltà, il gesto trova la solidarietà dei carabinieri I militari si offrono per la consegna. Il cibo preparato a Corato raggiunge Trani
Corato e comuni limitrofi blindati per evitare l'esodo: posti di blocco ovunque Corato e comuni limitrofi blindati per evitare l'esodo: posti di blocco ovunque La misura di controlli per evitare spostamenti ingiustificati
La pensione? La ritirano per voi i Carabinieri La pensione? La ritirano per voi i Carabinieri Sottoscritto l'accordo tra l'Arma e Poste Italiane
Furto e smarrimento,  la denuncia si fa on line Furto e smarrimento, la denuncia si fa on line Il servizio “Denuncia Vi@ Web” sul sito dei Carabinieri per limitare i tempi di attesa presso le caserme
© 2016-2020 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.