carabinieri x c x
carabinieri x c x
Cronaca

Nascondeva marijuana sotto il letto, arrestato 24enne

L'operazione dei carabinieri

Nella mattinata di venerdì i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Trani hanno arrestato un giovane tranese, residente a Corato, ritenuto responsabile di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini dello spaccio.

Tutto è nato dalle frequenti lamentele dei condomini, stanchi degli schiamazzi notturni provenienti dall'appartamento del 24enne, sito al primo piano di un palazzo antico nella zona di via Gravina.

Per tale ragione è stato compiuto dai militari un servizio mirato di osservazione al fine di constatare se fosse in atto qualche condotta criminosa. In effetti l'attività di spaccio avveniva direttamente dall'appartamento, ed in particolare il giovane oggetto di attenzioni investigative usciva difficilmente da casa.

Alle prime ore della mattinata è scattato il controllo, attendendo che qualcuno uscisse dal portone dello stabile per avere accesso nell'edificio: una volta aperta la porta dell'abitazione, il controllo è stato indirizzato direttamente verso la stanza da notte, dove il ragazzo dormiva con la madre.

Fin da subito i Carabinieri notavano qualcosa di strano: il giovane, cecando di non farsi notare, provava a raccogliere qualcosa da sotto al letto. L'immediato controllo dei militari, sotto il materasso, conduceva al rinvenimento di una busta contenente svariate dosi di marijuana già confezionate, per un peso complessivo di 27 grammi. L'esito finale della perquisizione, esteso a tutto l'appartamento, permetteva di rinvenire, inoltre, un bilancino di precisione e vario materiale per il confezionamento.

Accompagnato presso la Compagnia Carabinieri di Trani per gli accertamenti di rito, il soggetto, pur non gravato da precedenti specifici, veniva dichiarato in stato di arresto e sottoposto al regime degli arresti domiciliari.
  • Carabinieri
Altri contenuti a tema
Presa la banda dei furti in appartamento, colpivano in tutta la provincia Presa la banda dei furti in appartamento, colpivano in tutta la provincia Quattro georgiani in manette. Le indagini partono dal nord barese
Rocambolesco tentativo di evasione dai domiciliari di un 23enne coratino Rocambolesco tentativo di evasione dai domiciliari di un 23enne coratino Il giovane, rintracciato al pronto soccorso dell'ospedale, ha aggredito i Carabinieri dandosi alla fuga. Riacciuffato, si è scagliato contro altri due militari ma è stato infine bloccato
Ritrovato a Bitonto l'individuo allontanatosi dall'ospedale di Bisceglie Ritrovato a Bitonto l'individuo allontanatosi dall'ospedale di Bisceglie Ricoverato agli infettivi del "Vittorio Emanuele II" per sospetta tubercolosi polmonare, aveva fatto perdere le sue tracce
Smontavano auto rubata, nei guai due fratelli di Corato Smontavano auto rubata, nei guai due fratelli di Corato Con loro un terzo complice
Il comandante Sergio Tedeschi si congeda dall'Arma Il comandante Sergio Tedeschi si congeda dall'Arma 45 anni al servizio dello Stato
Festa dell'Arma, encomio per il carabiniere coratino Alfredo Bellanza Festa dell'Arma, encomio per il carabiniere coratino Alfredo Bellanza È il comandante della Stazione di Minervino Murge
Rapinò un bar con mazza e coltelli, 19enne finisce in comunità Rapinò un bar con mazza e coltelli, 19enne finisce in comunità Il giovane è stato rintracciato dai Carabinieri di Mesagne
Rocambolesco inseguimento sulla sp231, tre persone arrestate Rocambolesco inseguimento sulla sp231, tre persone arrestate Non si sono fermati all'alt dei Carabinieri
© 2016-2019 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.