Incidente
Incidente
Cronaca

Terribile incidente sulla Corato - Trani, traffico rallentato

Coinvolta una automobile

Un brutto incidente stradale si è verificato nel primo pomeriggio di oggi sulla provinciale Corato - Trani al chilometro 5.
Nel sinistro è rimasta coinvolta una utilitaria che si è ribaltata terminando la sua corsa fuori strada.

A bordo del veicolo c'era un uomo di 28 anni che stava rientrando a Trani dopo la mattinata di lavoro. Soccorso dagli operatori sanitari del 118 è stato condotto nell'ospedale Bonomo di Andria.

Sul posto sono presenti gli agenti della Polizia locale e della Polizia di Stato.
In corso di accertamento la dinamica del sinistro.
Il traffico ha subito inevitabili rallentamenti.
IMG WA
  • Incidente
Altri contenuti a tema
Incidente sulla Sp231, auto si ribalta su un fianco Incidente sulla Sp231, auto si ribalta su un fianco Necessario l'intervento di una ambulanza
Schianto sulla Rivoluzione, una persona in ospedale Schianto sulla Rivoluzione, una persona in ospedale Coinvolti due mezzi
Perde il controllo dell'auto, paura in via Belvedere Perde il controllo dell'auto, paura in via Belvedere Ferita una donna
Incidente sulla sp 231, tre auto coinvolte Incidente sulla sp 231, tre auto coinvolte Si registra un ferito
Furgone travolge cinghiale, paura sulla sp 19 Furgone travolge cinghiale, paura sulla sp 19 Danni al veicolo, l'animale è sopravvissuto all'impatto
Auto si ribalta su via Castel del Monte Auto si ribalta su via Castel del Monte Pauroso incidente nella mattinata di oggi
Schianto sulla Corato - Trani, un ferito Schianto sulla Corato - Trani, un ferito Coinvolta un'automobile rubata
Gravissimo incidente sulla complanare alla sp231. Muore 25enne Gravissimo incidente sulla complanare alla sp231. Muore 25enne Coinvolte un'auto e una moto
© 2016-2021 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.