WhatsApp Image at
WhatsApp Image at
Cronaca

Anziana morta in casa, tracce di sangue sul letto

Probabile la morte naturale

Non manca nulla dalla casa dell'anziana donna trovata morta ieri mattina nella sua abitazione di via Marzabotto.

Nessun segno di effrazione sulla porta, né sugli infissi. Nulla che lasci pensare ad un furto o un tentativo di furto degenerato. La Procura di Trani, però, vuole capire se la signora sia deceduta per cause naturali o la sua morte possa essere stata procurata. Per questo il magistrato ha disposto che sul corpo dell'anziana donna venisse eseguita l'autopsia, così da fugare ogni dubbio.

Questo perché la donna è stata ritrovata cadavere nel suo letto e sul cuscino sono state rinvenute tracce ematiche.

L'allarme è stato lanciato da uno dei tre figli della donna che, non riuscendo a mettersi in contatto con lei, ha raggiungo l'abitazione trovando la madre morta nel letto.

Questa mattina i Carabinieri sono tornati nuovamente presso l'abitazione dell'anziana signora. Sulla porta d'ingresso sono stati apposti i sigilli.
  • Carabinieri
Altri contenuti a tema
Furti in appartamento, eseguite 14 misure cautelari Furti in appartamento, eseguite 14 misure cautelari La banda operava in tutto il sud Italia
Il Generale La Gala sfida la camorra: «Aggrediremo il patrimonio dei clan» Il Generale La Gala sfida la camorra: «Aggrediremo il patrimonio dei clan» Il militare coratino comandante provinciale dei Carabinieri di Napoli
Presa la banda dei furti in appartamento, colpivano in tutta la provincia Presa la banda dei furti in appartamento, colpivano in tutta la provincia Quattro georgiani in manette. Le indagini partono dal nord barese
Rocambolesco tentativo di evasione dai domiciliari di un 23enne coratino Rocambolesco tentativo di evasione dai domiciliari di un 23enne coratino Il giovane, rintracciato al pronto soccorso dell'ospedale, ha aggredito i Carabinieri dandosi alla fuga. Riacciuffato, si è scagliato contro altri due militari ma è stato infine bloccato
Ritrovato a Bitonto l'individuo allontanatosi dall'ospedale di Bisceglie Ritrovato a Bitonto l'individuo allontanatosi dall'ospedale di Bisceglie Ricoverato agli infettivi del "Vittorio Emanuele II" per sospetta tubercolosi polmonare, aveva fatto perdere le sue tracce
Smontavano auto rubata, nei guai due fratelli di Corato Smontavano auto rubata, nei guai due fratelli di Corato Con loro un terzo complice
Il comandante Sergio Tedeschi si congeda dall'Arma Il comandante Sergio Tedeschi si congeda dall'Arma 45 anni al servizio dello Stato
Festa dell'Arma, encomio per il carabiniere coratino Alfredo Bellanza Festa dell'Arma, encomio per il carabiniere coratino Alfredo Bellanza È il comandante della Stazione di Minervino Murge
© 2016-2019 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.