Chianche
Chianche
Cronaca

Ritrovate chianche rubate: erano nascoste in un deposito nella periferia coratina

Denunciato l'uomo proprietario del deposito

Tra i tantissimi business illegali che taluni individui utilizzano per arricchirsi, sempre più diffuso è quello della vendita illecita di chianche che appartengono alla nostra storia e alla nostra identità rurale. La vendita al mercato nero di questi grandi pezzi di pietra, fruttano tanto danaro ai malviventi, con conseguenti danni economici, nei confronti di chi ne è possessore, artistico culturale verso la collettività tutta.

Proprio in centro nella nostra città, un nostro concittadino aveva subito il furto di numerose chianche appartenenti alla propria abitazione, risalenti ai primi del 900 ed oggi sono state ritrovate.

I numerosi massi sono stati rinvenuti in un deposito alle porte della città, il proprietario di tale deposito è stato denunciato alle autorità competenti.
  • furto
Altri contenuti a tema
Ritrovato nell'agro ruvese un motocarro rubato a Corato Ritrovato nell'agro ruvese un motocarro rubato a Corato L'intervento della Metronotte attorno alle 12:00 di questa mattina
Reale richiesta d’aiuto o tentativo di furto? Reale richiesta d’aiuto o tentativo di furto? Il racconto di un nostro lettore che mette sull'attenti i concittadini
Ruba offerte del presepe della Chiesa Incoronata: il video la inchioda Ruba offerte del presepe della Chiesa Incoronata: il video la inchioda Il parroco Don Peppino Lobascio: «Il fatto ci rattrista, siamo sempre disponibili ad aiutare il prossimo»
La Vigilanza giurata recupera tre trattori rubati a Ruvo La Vigilanza giurata recupera tre trattori rubati a Ruvo Il ritrovamento è avvenuto nell'agro di Andria
Metronotte sventano furto di sacchi di pellet Metronotte sventano furto di sacchi di pellet Decisivo l'intervento degli agenti di pattuglia
Ruba un'auto di grossa cilindrata ma si scontra all'incrocio con un altro veicolo Ruba un'auto di grossa cilindrata ma si scontra all'incrocio con un altro veicolo Il ladro è fuggito a bordo del mezzo dei complici, solo qualche contusione per l'incolpevole conducente di una Fiat Punto
Forzano l'ingresso di una pizzeria, portano via la refurtiva ma i poliziotti li costringono alla fuga Forzano l'ingresso di una pizzeria, portano via la refurtiva ma i poliziotti li costringono alla fuga I malviventi hanno dovuto abbandonare il bottino
Metronotte Ruvo collabora al recupero di un autocarro carico di refurtiva Metronotte Ruvo collabora al recupero di un autocarro carico di refurtiva Un agente ha allertato i Carabinieri di Andria che sono riusciti ad individuare il mezzo
© 2016-2023 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.