Simone Mascoli
Simone Mascoli
Basket

La Nuova Matteotti piega Bari, sarà gara3

Ottima prestazione dei ragazzi di coach Patella, trascinati da Oluic. Domenica il "dentro o fuori", in caso di vittoria derby cittadino in semifinale

Una serie viva, avvincente, che si concluderà domenica con il terzo e ultimo atto. La Nuova Matteotti Corato si è imposta con il punteggio di 86-75 sull'Adria Bari in gara2 dei quarti dei playoff promozione di C Gold, pareggiando così i conti con la formazione del capoluogo. Domenica, alle 18, sarà la sfida del PalaCarrassi a determinare la compagine qualificata per le semifinali del massimo torneo cestistico regionale.

Gran partita della band di coach Dimitri Patella, tenace nel controllare le redini pur senza mai riuscire ad allungare definitivamente. Una prova di costanza e pazienza, nella quale sono spiccate le qualità di un Goran Oluic preziosissimo sotto il profilo realizzativo (25 punti), supportato da Mascoli, De Angelis, Ianuale e Cicivé. Matteotti anche sul +9 nel terzo quarto (67-58) ma un parziale terrificante in apertura di ultima frazione ha dato il vantaggio ai biancorossi di Cazzorla (70-72) con Bustos, Rodriguez, Meistas e Lupo sugli scudi. I padroni di casa non si sono smarriti e a quel punto Oluic è salito in cattedra: sua la tripla del +6, alla quale sono seguiti un canestro fondamentale di Gianmarco Ianuale e, dopo il timeout barese, l'acuto dalla distanza di Simone Mascoli che ha chiuso i conti portando Corato sul +11.

La "bella" è il giusto epilogo dell'appassionante abbinamento tra le due contendenti e la Nuova Matteotti, pur non potendo contare sul fattore campo, la affronterà con grande determinazione, consapevole che una vittoria spalancherebbe le porte alle semifinali e alla stracittadina con i cugini neroverdi dell'Adriatica Industriale. Definite intanto le qualificate sull'altro versante del tabellone playoff: la Virtus Molfetta ha eliminato Altamura, vincendo anche sul parquet murgiano e se la vedrà con Mola che espugnato anche Vieste chiudendo sul 2-0.

  • Serie C Gold
  • Nuova Matteotti Corato
Altri contenuti a tema
Ultimi secondi fatali per una NMC mai doma: nel finale la spunta Brindisi per 58-63 Ultimi secondi fatali per una NMC mai doma: nel finale la spunta Brindisi per 58-63 Quarta sconfitta di fila per i biancoblu
Nuova Matteotti Corato, contro Brindisi per una sfida dal sapore di play-off Nuova Matteotti Corato, contro Brindisi per una sfida dal sapore di play-off Gli ospiti vengono da due vittorie di fila
Corato a spicchi: doppia sconfitta per Adriatica Industriale e NMC Corato a spicchi: doppia sconfitta per Adriatica Industriale e NMC Basket Corato e Nuova Matteotti, nonostante le buone prestazioni, cedono a Bisceglie e Molfetta
NMC, scatta l’ora del derby di fuoco contro Molfetta NMC, scatta l’ora del derby di fuoco contro Molfetta Prima in panca biancoblu per Sandro Di Salvatore
Nuova Matteotti Corato, coach Dimitri Patella sollevato dall'incarico Nuova Matteotti Corato, coach Dimitri Patella sollevato dall'incarico La decisione dopo quindici giornate di campionato, con otto vittorie e sette sconfitte
Basket, la Nuova Matteotti cede il passo all’Adria: Bari sbanca il PalaLosito per 63-86! Basket, la Nuova Matteotti cede il passo all’Adria: Bari sbanca il PalaLosito per 63-86! Prestazione sottotono per il quintetto di coach Patella, in un match mai in discussione
Corato a spicchi: Basket Corato si spegne negli ultimi 10', NMC gara annullata! Corato a spicchi: Basket Corato si spegne negli ultimi 10', NMC gara annullata! Sesta sconfitta consecutiva per gli uomini di coach Putignano, probabile 20-0 a tavolino per i biancoblu
Nuova Matteotti Corato, operazione riscatto a Castellaneta Nuova Matteotti Corato, operazione riscatto a Castellaneta Dopo la sconfitta con Lucera, il team di coach Patella cerca i due punti
© 2016-2023 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.